09:12 23 Gennaio 2019
Militari kurdi (YPG)

Difesa siriana: 400 combattenti curdi hanno lasciato Manbij d'accordo con Damasco

© AFP 2018 / DELIL SOULEIMAN
Mondo
URL abbreviato
2120

Il ministero della Difesa della Siria, ha detto mercoledì che dal primo gennaio hanno già lasciato la città 400 soldati delle forze curde di autodifesa (YPG).

Si dirigono verso la sponda orientale del fiume Eufrate.

"In conformità con le disposizioni per il ritorno nei territori nel nord della Siria alla vita civile, dal primo gennaio 2019, un convoglio di 30 auto con i combattenti curdi ha lasciato Manbij per dirigersi verso la riva orientale del fiume Eufrate", si legge nel comunicato stampa del dipartimento.

"Al momento, hanno lasciato la città circa 400 combattenti curdi" hanno riferito nella dichiarazione.

Correlati:

Siria, i curdi YPG avanzano sul fronte settentrionale
Siria, Turchia: Usa continuano ad armare Ypg nonostante rassicurazioni del contrario
Siria, bombardato centro della provincia di Aleppo dai terroristi
Tags:
Conflitto in Siria, Armi alla Siria, YPG, Il Ministero della Difesa, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik