12:41 18 Gennaio 2019
WADA

Gli americani vogliono sospendere RUSADA

© REUTERS / Christinne Muschi/File Photo
Mondo
URL abbreviato
0 123

Il capo dell'agenzia antidoping americana (USADA) Travis Tigert ha parlato della sospensione dell'Agenzia antidoping russa (RUSADA). Le parole del funzionario sono citate dal New York Times.

"Nessuno è sorpreso del fatto che la parte russa ha ignorato la scadenza. I russi prendono per il naso l'Agenzia mondiale antidoping (WADA), è ora di smetterla! La RUSADA deve essere immediatamente sospesa a causa di un altro caso di non conformità", ha detto il funzionario.

Il 27 dicembre è stato riferito che RUSADA sarà in grado di evitare una nuova squalifica.

Il personale WADA ha certificato in conformità con la legislazione russa, ha ottenuto l'accesso al database antidoping di Mosca. Nel caso in cui non avessero ricevuto le informazioni entro il 31 dicembre 2018, lo sport russo rimaneva minacciato di isolamento.

La RUSADA è già stata squalificata nell'anno 2015. Poi, a causa della sistematica violazione delle regole antidoping, gli atleti della nazionale di atletica russa sono stati riconosciuti non conformi al codice WADA. Lo stato di RUSADA è stato ripristinato a settembre 2018.

Correlati:

Russia, Elena Isinbaeva è stata rieletta capo del comitato ispettivo della RUSADA
Comitato di controllo WADA raccomanderà la riabilitazione della RUSADA
Pyeongchang 2018, blitz della Wada durante allenamento nazionale russa di hockey
Tags:
sospensione, sospensione, RUSADA, WADA, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik