Widgets Magazine
11:18 20 Luglio 2019
Bandiera Israele

Israele: il capo dell'Unione sionista ha annunciato l'uscita del suo partito dal blocco

© Foto : Pixabay
Mondo
URL abbreviato
0 40

Il leader israeliano del partito laburista e presidente dell'Unione sionista Avi Gabay ha annunciato la fine della collaborazione con il leader del partito HaTnuah Tzipi Livni, con cui aveva formato l'Unione, scrive il quotidiano Jerusalem Post.

Avoda, il più antico partito di Israele, che ha guidato incontrastato nei primi decenni di esistenza il paese, ha agito in tandem con l'ideologicamente vicino movimento HaTnuah, formando un blocco dell'Unione sionista, seconda fazione per numero alla Knesset.

"Credo ancora nella partnership e nella fusione in un campo comune, per portare cambiamenti, ma una partnership di successo richiede amicizia, rispetto degli accordi e fedeltà al nostro cammino. Questo non accade in questa partnership" ha detto il leader.  

"Bene, il dubbio è dissipato ed è possibile concentrarsi su un importante problema nazionale, che è davanti a noi tutti, chi crede veramente nel cammino, nella rivoluzione per le prossime elezioni", ha detto Livni dopo le dichiarazioni del leader.

Come scrive il quotidiano, il primo ministro Benjamin Netanyahu ha detto che "non sarà coinvolto nella scissione dei mandati della sinistra". Secondo lui, è importante che i giusti formino il prossimo governo e continuino a governare il paese.

L'ex ministro degli Esteri Tzipi Livni nel luglio 2018 ha guidato l'opposizione parlamentare in Israele, che si opponeva alla coalizione di governo con i partiti di destra e religiosi. Il leader di Gabay, vincitore l'anno scorso delle primarie laburiste, non riusciva a guidare l'opposizione, perché non è deputato della Knesset. Livni ha chiarito che Gabay sarà il candidato dell'unione sionista per la carica di Primo Ministro alle prossime elezioni parlamentari. Il parlamento israeliano ha approvato una legge per sciogliersi e svolgere il 9 aprile elezioni anticipate, sulla base delle quali sarà formato il nuovo governo e nominato il primo ministro.

Correlati:

Diplomazia siriana sicura, raid d'Israele contro Damasco possibili con sostegno USA
Erdogan su Israele: persegue politica del terrore di Stato
Netanyahu svela risposta di Israele ad attacchi palestinesi
Tags:
politica interna, elezioni, dialogo, Elezioni, Benjamin Netanyahu, Israele
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik