00:09 09 Dicembre 2019
La Luna piena, Mosca

I nazisti non sono tornati dalla luna: le previsioni disattese per l'anno 2018 di Le Monde

© Sputnik . Anton Denisov
Mondo
URL abbreviato
152
Seguici su

Il quotidiano francese Le Monde ha selezionato diversi eventi importanti nel mondo che sarebbero dovuti accadere nel 2018, ma non si sono mai verificati.

Nell'ultimo anno dopo il lancio del primo supercomputer doveva iniziare una "nuova era" in informatica, scrive il giornale. Il ministero della difesa USA aveva promesso di costruire il computer al 2018, ma al momento ancora non è stato creato, nota l'edizione.

Non si è riuscito a realizzare il programma "EksoMarte-2018", che è stato progettato per la ricerca di tracce di sostanze organiche su Marte, la NASA ha rifiutato di sostenere il progetto, per motivi finanziari, continua Le Monde. È stato rilevato che il programma si è riusciti a salvarlo, con il sostegno della Russia, ma il suo inizio è stato in dubbio per due anni.

Inoltre, non c'è stato il primo volo sul pianeta rosso dei turisti spaziali, promesso in precedenza al miliardario americano Dennis Tito, che fino ad ora è il primo astronauta al mondo dilettante, che ha visitato l'ISS. Secondo gli autori del materiale, a causa degli "esorbitanti" costi del progetto Tito è stato costretto a rinunciare alla sua impresa, ma la sua idea ha ispirato un altro miliardario Elon Musk, che ha promesso di inviare turisti spaziali su Marte.

Non è stata completata la costruzione del grande telescopio nel deserto di Atacama in Cile. In questo modo, non si è verificata la promessa di "rivoluzione del nostro punto di vista sull'universo, più ampia di quella prodotta da Galileo 400 anni fa" promessa dall'osservatorio europeo, osserva il giornale.

Inoltre, non si è verificato il lancio internazionale di un reattore termonucleare sperimentale, dice il giornale. Il progetto ambizioso non sarà in grado di "offrire nel prossimo futuro una meravigliosa risposta all'evidente crisi energetica dell'umanità", così come la prima fusione nucleare in esso non si terrà prima del 2035, e la vendita del reattore di elettricità sarà possibile solo nel 2060, aggiunge il quotidiano.

Infine, i nazisti, che dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale si rifugiarono sul lato oscuro della Luna, non sono tornati sulla terra in cerca di vendetta, come previsto nel film cult Iron Sky, conclude ironicamente Le Monde.

Correlati:

Trump fa previsioni di incontro con Putin
L'esperta ha commentato le previsioni del principe saudita sul petrolio russo
Analista commenta previsioni sul ripetersi della crisi mondiale del 1998
Tags:
Anno incrociato, Previsioni, Futuro del mondo, Previsioni, Le Monde, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik