01:43 26 Aprile 2019
Caccia in Iraq (foto d'archivio)

Attaccate posizioni dell'ISIS dall'aviazione irachena in territorio siriano

© AP Photo/ Senior Airman Matthew Bruch, U.S. Air Force
Mondo
URL abbreviato
1140

E' stato riferito che i caccia hanno attaccato un edificio dove si svolgeva una riunione di oltre 30 comandanti sul campo del movimento jihadista.

I bombardieri dell'Aviazione irachena hanno attaccato le posizioni dei terroristi dello Stato Islamico nella zona di confine con la Siria. Lo ha riportato oggi il canale televisivo Al Sumaria riferendosi ad un comunicato del comando dell'esercito iracheno.

Si afferma che "l'aviazione irachena ha compiuto diversi raid nella regione siriana di al-Suwar contro un edificio dove si svolgeva la riunione di oltre 30 comandanti dell'ISIS". Si rileva che l'edificio a due piani è stato completamente distrutto durante il bombardamento aereo.

Le forze aeree irachene hanno recentemente condotto diversi raid mirati contro le posizioni dei terroristi nella vicina Siria.

Secondo le autorità irachene, queste azioni sono coordinate con le autorità di Damasco.

Ad esempio lo scorso 16 dicembre 16 combattenti del Daesh sono stati uccisi nella provincia di Deir ez-Zor, mentre l'11 dicembre 44 jihadisti sono stati eliminati durante un bombardamento aereo nei pressi del villaggio di al-Suwar.

Correlati:

USA iniziano a ritirarsi dalla Siria
Russia e Turchia si accordano sulla Siria
De Mistura considera pericoloso il ritiro del contingente USA dalla Siria
In Iraq hanno trovato più di duecento fosse comuni delle vittime dell'ISIS
Tags:
Difesa, Sicurezza, Terrorismo, Bombardamenti in Siria, crisi in Siria, ISIS, Siria, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik