Widgets Magazine
11:56 20 Luglio 2019
Agenti dell'FSB (foto d'archivio)

Dipartimento di Stato USA chiede assistenza consolare ad americano arrestato a Mosca

Ufficio Stampa FSB
Mondo
URL abbreviato
236

Gli Stati Uniti confermano che il ministero degli Esteri russo ha ufficialmente comunicato la detenzione di un cittadino americano a Mosca e che i diplomatici statunitensi hanno chiesto assistenza consolare per il detenuto, ha riferito un rappresentante del Dipartimento di Stato a Sputnik.

In precedenza era stato reso noto che gli agenti dell'FSB avevano arrestato il cittadino americano Paul Whelan a Mosca impegnato in un'operazione di spionaggio; è stata ufficialmente aperta un'inchiesta.

"Siamo al corrente della detenzione di un cittadino statunitense da parte delle autorità russe: siamo stati ufficialmente informati dal ministero degli Esteri. Gli obblighi della Russia ai sensi della Convenzione di Vienna impongono l'accesso consolare. Abbiamo richiesto tale accesso e ci aspettiamo che le autorità russe lo garantiscano", ha dichiarato l'interlocutore dell'agenzia rifiutandosi di fornire ulteriori dettagli per questioni di privacy.

Tags:
Spionaggio, arresto, Dipartimento di Stato USA, FSB, Mosca, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik