22:05 21 Aprile 2019
T-14 Armata

I test del carro Armata inizieranno nell'anno 2019

© Sputnik . Vladimir Astapkovich
Mondo
URL abbreviato
0 130

Le prove del nuovo carro armato russo T-14 sulla piattaforma universale Armata inizieranno nel 2019, ha riferito il dipartimento di informatica e comunicazione del ministero della Difesa.

"Per la macchina da combattimento, nel 2019 si procederà al completamento delle prove di stato negli istituti di ricerca del ministero della Difesa della Russia", si legge nel messaggio. L'ufficio ha sottolineato che il T-14 è fondamentalmente nuovo e completamente sviluppato in Russia. La macchina da combattimento ha disabitato la torre, e l'equipaggio per la prima volta è messo in una capsula blindata, separata dalle munizioni.

Carro di terza generazione

Il carro armato principale T-14 "Armata" è diventato l'unico carro armato al mondo di terza generazione del dopoguerra. I lavori per la sua creazione sono iniziati nel 2010, è dotato di un cannone liscio da 125 mm 2A82 (con possibilità di installazione di un cannone da 152 mm 2A83), con telecomando completamente digitale.

L'equipaggio si trova dietro un potente frontale e dà ai carristi la possibilità di rimanere in vita anche a diretto contatto con la torre e l'incendio delle munizioni. Il carro può sopportare il colpo frontale della maggior parte dei tipi di moderni e promettenti proiettili anticarro e missili. Il carro Armata è in grado di condurre una battaglia a diretto contatto con il nemico, di mantenere l'offensiva dell'unità di fanteria meccanizzata, distruggere le fortificazioni, la forza del nemico, nei rifugi e in aperta campagna.

Valutazioni degli esperti occidentali

Gli esperti americani hanno sottolineato che l'emergere del carro armato russo T-14 ha evidenziato la crescente obsolescenza dei carri armati della NATO, dei britannici Challenger 2 e dell'americano M1A2 Abrams. Gli esperti hanno confrontato i T-14 su tre elementi chiave: la vitalità, potenza di fuoco e la mobilità. Essi hanno sottolineato che il carro russo, è uno dei più rivoluzionari mezzi di protezione per quanto riguarda la corazza, mentre il Challenger 2 e M1A2 possono essere dotati solo di unità di protezione dinamica, che influiscono negativamente sul peso delle macchine e, inoltre, non danno alcuna garanzia.

La potenza di fuoco del T-14 è multiuso e fornita di cannone di 125 mm liscio 2А82-1M, che, a differenza degli analoghi occidentali, ha la possibilità di sparare missili guidati anticarro. Inoltre, la sospensione migliorata e il motore diesel efficiente forniscono al carro una buona riserva di marcia e mobilità strategica. Tutti i principali carri armati della NATO, tra cui l'M1A2 e il Challenger 2, pesano più di 50 tonnellate in base alle modifiche, e l'utilizzo di ulteriori armature complica ulteriormente la loro distribuzione.

Correlati:

USA escludono risposta armata a incidente dello stretto di Kerch
I carri armati M1 Abrams si guidano meglio dei T-14 Armata
National Interest mette a confronto i carri armati Armata e Merkava
Tags:
carro armato, Armi, Il Ministero della Difesa, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik