Widgets Magazine
16:26 19 Agosto 2019
Drone sottomarino russo Poseidon

Il micidiale drone sottomarino russo Poseidon metterà in ginocchio gli USA

© Sputnik . Ministero della Difesa russo
Mondo
URL abbreviato
3381

“Una macchina apocalittica”, ha definito così il nuovo drone sottomarino nucleare russo l’ex consigliere del Dipartimento di Stato americano Christian Wheaton.

I test del Poseidon, un micidiale drone sottomarino nucleare, sono iniziati in Russia quattro giorni fa. Secondo una fonte dei media russi, essi si stanno svolgendo in un'area marina totalmente protetta da qualsiasi interferenza esterna. Per il trasporto del drone si utilizza uno dei sottomarini nucleari della marina russa.

Lo sviluppo della nuova arma è stato inserito nel programma statale sugli armamenti dei prossimi nove anni, e si stima che la marina militare russa possa ricevere in dotazione il drone verso la fine del 2027.

Il potenziale bellico della nuova arma russa, capace di distruggere le principali città costiere americane scatenando un gigantesco tsunami radioattiva, sta seriamente preoccupando l'intero Occidente.

Nell'ultimo numero della rivista dell'industria bellica russa, il Voenno-promyshlenny kurer, è apparso un articolo, dedicato proprio al Poseidon, titolato "Tsunami con obiettivo Washington", in cui l'autore, Choro Tukembayev, suggerisce di utilizzare la nuova arma per scatenare uno tsunami che, grazie alla corrente del Golfo, possa radere al suolo la capitale americana.

Tukembayev propone di lanciare il Poseidon contro il versante sud-occidentale del vulcano islandese Snayfelsyokud, per farlo franare nell'oceano. "La frana creerà un'onda anomala che dal Mare di Irminger fino alle coste del Labrador, in direzione sud-ovest ", spiega l'articolo.

Inoltre, aggiunge l'autore, gli effetti distruttivi saranno acuiti dalla radioattività, dell'acqua.In precedenza, la stessa rivista ha pubblicato un articolo del direttore dell'Accademia russa dei problemi geopolitici, Konstantin Sivkov, in cui sostiene che per distruggere gli Stati Uniti bisognerà usare dei missili nucleari per colpire le zone geofisiche sensibili del paese.

 Il drone nucleare sottomarino Poseidon è stato presentato dal presidente russo nel corso del suo discorso all'Assemblea federale dello scorso primo marzo.

Le caratteristiche tattiche e tecniche dettagliate di "Poseidon" non sono note ufficialmente, ma si sa che il mezzo subacqueo è dotato di innovativo propulsore nucleare, è in grado di muoversi alle maggiori profondità degli oceani con un'autonomia illimitata, è un'arma di distruzione di massa ed è progettato per distruggere le strutture economiche strategiche del nemico.    

Correlati:

Russia, avviata la costruzione di un prototipo di drone sottomarino
Gli USA creeranno un proprio drone sottomarino
La Cina costruirà un drone sottomarino con intelligenza artificiale
Tags:
Sottomarino, drone, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik