08:47 22 Aprile 2019
Il ministero degli Esteri a Mosca

Ministero esteri russo risponde ad accuse pubblicazione dai dipendenti BBC

© Sputnik . Maksim Blinov
Mondo
URL abbreviato
231

Il Ministero degli Affari Esteri della Russia considera assurde le accuse di aver dato ai media i dati dei giornalisti dell'ufficio della BBC a Mosca.

Il quotidiano The Guardian ha attirato l'attenzione sulla pubblicazione dei nomi dei dipendenti della BBC, affermando che la "fuga" dei dati di questi giornalisti si è verificata dopo che il Times ha pubblicato i nomi dei giornalisti "che lavorano nell'ufficio Sputnik supportato da Mosca nel Regno Unito". Giovedì, un certo numero di portali internet russi hanno pubblicato i nomi e le fotografie dei dipendenti dell'ufficio della BBC di Mosca. In particolare, il link alla loro lista, pubblicato sulla risorsa pikabu.ru, è stato pubblicato dal canale TV Dozhd sul suo sito ufficiale.

Domenica, il Dipartimento di informazione e stampa (DIP) del Ministero degli Affari Esteri della Russia ha pubblicato le risposte alle domande della BBC TV and Radio Corporation in relazione all'incidente.

"Quando le prime speculazioni sono apparse con accuse contro il ministero degli Esteri russo sul trasferimento dei dati ai giornalisti dell'ufficio della BBC di Mosca, le abbiamo prese come uno scherzo senza successo a causa della loro evidente assurdità", ha dichiarato il Ministero sul suo sito web.

Il ministero degli Esteri russo ha ricordato che il 17 dicembre, le risorse Internet dell'Ambasciata russa a Londra sono state violate, cosa che la parte russa ha immediatamente annunciato. Il ministero non ha escluso che degli hacker abbiano avuto accesso alle informazioni sui rappresentanti dei media britannici che lavoravano nella Federazione Russa.

"Non possiamo escludere che gli hacker possano avere avuto accesso a vari tipi di dati, comprese le informazioni sui rappresentanti dei media britannici che lavorano in Russia, dato che le ambasciate russe monitorano le pubblicazioni dei corrispondenti in Russia, emettono visti giornalistici e così via", ha riportato il Ministero.

In precedenza, la rappresentante ufficiale del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha riferito che la BBC non aveva fatto appello al ministero degli Esteri russo per lamentarsi della fuga di dati sui suoi dipendenti. La BBC in precedenza ha comunicato di aver inviato una denuncia al ministero degli Esteri russo dopo la pubblicazione dei dati personali dei suoi dipendenti di Mosca. Allo stesso tempo, la BBC non ha reagito alla pubblicazione sul British Times dei nomi dei giornalisti dell'ufficio di Sputnik nel Regno Unito.

Correlati:

La BBC ha commentato la ricerca "della pista russa" nelle proteste in Francia
Caporedattrice Sputnik Simonyan accusa BBC di distorcere il significato delle sue parole
Cremlino condanna pubblicazione dati personali giornalisti di Sputnik in Regno Unito
Tags:
hacker, dati personali, hacker, Hacker, BBC, Sputnik, Ministero degli Esteri, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik