12:19 18 Gennaio 2019
Margarita Simonyan, caporedattore di Rossiya Segodnya

Simonyan commenta rapporto USA che invita a constrastare RT

© Sputnik . Vladimir Trefilov
Mondo
URL abbreviato
206

Margarita Simonyan, redattore capo di MIA Rossiya Segodnya e RT, ha commentato le attività del canale televisivo dopo le esortazioni del Washington Institute for Middle Eastern Policy a combattere contro i media russi.

Ha dichiarato che l'istituto ha scritto un rapporto sulla divisione araba di RT, dove ha analizzato il lavoro del canale e ha espresso preoccupazione per la crescita del suo pubblico.

"Secondo l'aggregatore Alexa, il sito RT in arabo è incredibilmente popolare nel mondo arabo, spesso sorpassa i siti dei canali Al Jazeera e Al Arabiya", ha detto Simonyan agli autori del documento.

Gli articoli di RT sulla Siria sono descritti nel rapporto come "concisi e comprensibili, con collegamenti a molte fonti, da Agence France-Presse al Ministero della Difesa russo, al fine di fornire un quadro completo di ciò che sta accadendo in Siria da diversi punti di vista".

La "conclusione del Washington Institute è che siamo molto popolari tra i giovani arabi, perché lavoriamo duramente e quindi bisogna contrastarci, come volevasi dimostrare", ha scritto Simonyan su Telegram.

La situazione con i media russi in Occidente negli ultimi anni è diventata sempre più tragica.

Nel 2015, a causa delle sanzioni del Tesoro britannico, Barclay ha chiuso il conto dell'agenzia Russia Today, che include Sputnik. Quindi la direzione dell'agenzia ha definito questa azione una manifestazione di vera e propria censura.

Nel novembre dello scorso anno, il Parlamento europeo ha adottato una risoluzione, che fa riferimento alla necessità di contrastare i media russi, definendo Sputnik e RT le principali minacce. Vladimir Putin ha detto che l'adozione di questo documento dimostra il degrado dell'idea di democrazia nella società europea.

Inoltre, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha aggiunto il canale televisivo RT America e la società partner Sputnik Reston Translator all'elenco degli agenti stranieri. Inoltre, le autorità statunitensi hanno chiesto che RIA Global LLC, una società che produce contenuti per l'agenzia internazionale e radio Sputnik, si iscriva anche come agente straniero. Un avvertimento sulla possibilità di registrarsi come inattivo è stato anche ricevuto dalla società americana Multicultural Radio Broadcasting, che trasmette programmi radiofonici Sputnik su frequenze AM.

Un certo numero di politici occidentali, tra cui senatori e membri del Congresso degli Stati Uniti, così come il presidente della Francia Emmanuel Macron hanno accusato Sputnik e RT interferire nelle elezioni negli Stati Uniti e la Francia, senza però fornire alcuna prova a riguardo. I rappresentanti russi ufficiali hanno definito tali affermazioni infondate.

Correlati:

Giornalista americano elogia RT
Diplomazia russa commenta esclusione RT da due reti americane di trasmissione
Deputato Vito Comencini definisce “vergognoso” l'articolo del Times su Sputnik
Tags:
mass media, campagna mediatica, Media, Guerra mediatica, al Jazeera, RT, Margarita Simonyan, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik