16:09 06 Dicembre 2019
Inviato speciale dell'ONU sulla Siria Staffan de Mistura

De Mistura considera pericoloso il ritiro del contingente USA dalla Siria

© REUTERS / Lucas Jackson
Mondo
URL abbreviato
16022
Seguici su

L’inviato speciale ONU per la Siria, Staffing de Mistura, in un'intervista al canale televisivo svizzero RTS, ha affermato di temere il possibile rafforzamento dell’ISIS in Siria dopo il ritiro delle truppe statunitensi.

"Tale rischio esiste, soprattutto se non si trova una soluzione politica inclusiva", ha detto de Mistura.

Egli ha osservato che il ritiro del contingente americano colpirebbe soprattutto i curdi, che sono "una componente molto importante in Siria, che non può essere ignorata in alcun modo".

De Mistura ha aggiunto che gli Stati Uniti devono continuare a partecipare alla risoluzione della questione siriana a livello diplomatico.

L'operazione americana contro il sedicente Stato islamico in Siria è cominciata nel 2014, con l'invio di un contingente di circa 2000 unità. Lo scorso novembre, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato la sconfitta dell'ISIS e l'inizio del ritiro delle truppe dalla Siria.     

Correlati:

Il Pentagono non commenta la possibile cessione della armi USA ai curdi in Siria
"Non chiari" per Mosca i motivi del ritiro Usa dalla Siria
Russia dubita che gli USA ritireranno davvero le truppe dalla Siria
Tags:
curdi, contingente militare, Ritiro, ISIS, ONU, Staffan de Mistura, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik