Widgets Magazine
04:28 17 Settembre 2019
Dark web

Gli hacker hanno rubato i dati di migliaia di disertori nordcoreani

Pixabay
Mondo
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Hacker sconosciuti hanno rubato i dati personali di circa un migliaio di cittadini della Corea del Nord, che sono riusciti a fuggire al Sud, riferisce Reuters citando il Ministero dell'unificazione della Corea del Sud.

Si dice che gli hacker siano riusciti a ottenere l'accesso alla banca dati dell'agenzia per il reinserimento, che conteneva informazioni su nome, data di nascita e gli indirizzi dei disertori.

"Il malware è stato distribuito tramite mail inviate all'indirizzo interno", ha detto un portavoce anonimo del Ministero.

Il Ministero dell'unificazione ha espresso rammarico per quanto accaduto e ha promesso di fare uno sforzo per evitare il ripetersi di tale situazione. In precedenza, negli Stati Uniti hanno avvertito della cyber minaccia da parte della Corea del Nord.

Correlati:

Hacker di Anonymous violano sito di partito politico spagnolo di destra
USA respingono costanti attacchi hacker
Partito Democratico USA accusato di attacco hacker al sistema elettorale in Georgia
Tags:
hacker, situazione nella penisola coreana, Hacker, Ministero degli Esteri, Corea del Sud
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik