19:16 21 Febbraio 2019
Aleppo

Siria, stanziati 109 mln nel 2018 per ricostruire le infrastrutture

© Sputnik . Ilya Pitalev
Mondo
URL abbreviato
0 70

I fondi sono stati spesi per la costruzione di reti elettriche, condutture idriche e fognature, così come per scuole, ospedali, aziende agricole, strade e altre strutture.

Le autorità siriane hanno stanziato oltre 56 miliardi di sterline siriane (109 milioni di dollari) per ricostruire le infrastrutture del paese nell'ultimo anno, che sono state tutte spese. Lo ha detto il capo del Coordinamento Inter-Agenzia siriano, Mutez Kattan.

"Nel 2018, oltre 56 miliardi di sterline siriane sono state stanziate per ripristinare le infrastrutture distrutte. I fondi sono stati effettivamente utilizzati", ha detto Kattan in una riunione congiunta del Comitato di coordinamento congiunto russo-siriano per il ritorno dei rifugiati.

Secondo Kattan, i fondi sono stati spesi per la costruzione di reti elettriche, condutture idriche e fognature, così come per scuole, ospedali, aziende agricole, strade e altre strutture. Il funzionario ha osservato che il governo siriano "sta svolgendo un lavoro importante per facilitare il ritorno dei rifugiati siriani che sono stati costretti a lasciare il paese a causa delle ostilità".

Secondo Kattan, per garantire l'occupazione dei cittadini residenti e di ritorno nel paese, "il governo siriano continua a mantenere condizioni favorevoli nelle città e nelle aree industriali per attrarre investimenti locali e stranieri".

Kattan ha inoltre espresso la speranza che il lavoro congiunto per la ricostruzione della Siria continuerà nel 2019.

Tags:
Crisi in Siria, Ricostruzione, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik