23:53 17 Gennaio 2019
Brazil Rio de Janeiro

Il Brasile ha deciso di sparare a tutti i criminali in strada

© Sputnik . Sergey Subbotin
Mondo
URL abbreviato
0 121

Le strade di Rio de Janeiro in Brasile saranno pattugliate da tiratori, il cui compito sarà quello di uccidere sul posto i criminali armati. Lo riporta Bloomberg.

Delle squadre di specialisti con armi automatiche si uniranno alla polizia nelle baraccopoli. Nella prima fase ce ne saranno solo 120. Questi saranno divisi in coppie: uno spara per uccidere i criminali con un'arma da fuoco, l'altro riprende tutto quello che succede con una telecamera per dimostrare la legittimità delle azioni del partner.

Il programma di dura repressione del crimine di strada è stato avviato su iniziativa del giudice federale Wilson Witzel, governatore di Rio de Janeiro da gennaio 2019. "Secondo il protocollo, uccideranno chiunque abbia un'arma in mano (…). Coloro che escono con un'arma non si preoccupano della vita di altre persone, sono pronti a uccidere chiunque si metta sulla loro strada" ha detto a sostegno della nuova misura.

In Brasile nel 2017 ci sono stati quasi 64.000 omicidi, più che in qualsiasi altro paese del mondo.

Correlati:

“Per il Brasile di Bolsonaro sarebbe un suicidio allontanarsi da Cina e BRICS”
Brasile, esperto: Bolsonaro vuole avvicinarsi agli USA, ma la realtà lo terrà con la Cina
Brasile, ordinato l'arresto dell'ex terrorista Cesare Battisti
Tags:
Criminalità, Criminalità, Crimine, Polizia, Brasile
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik