Widgets Magazine
21:41 20 Luglio 2019
Sergej Lavrov

Lavrov: Washington non userà Russia come strumento per i propri interessi

© Sputnik . Ramil Sitdikov
Mondo
URL abbreviato
3201

Gli Stati Uniti non si serviranno della Russia per soddisfare i propri interessi. Lo ha dichiarato oggi, in un’intervista a Sputnik, il ministro degli esteri russo Sergei Lavrov.

Il ministro ha osservato che il problema principale nei rapporti tra Mosca e Washington è che gli Stati Uniti non hanno mai considerato il valore di questa relazione. La Russia per l'establishment politico americano, ha osservato, è solo un oggetto.

"Ci demonizzano per tenere in riga l'Europa e rafforzare il legame euro-atlantico. Oppure, per esempio, stanno ora discutendo seriamente su come usare la Russia contro la Cina a loro favore. E cercano di ispirare un cambio di governo nel nostro paese o un cambiamento nella politica russa — e molti a Washington si illudono di poterlo fare — per trasformarci in uno strumento per servire gli interessi statunitensi", ha detto Lavrov.

Il ministro ha aggiunto che sono noti i paesi che gli Stati Uniti hanno usato come strumento per i propri interessi nazionale, ma questo metodo non funzionerà con la Russia.

La strumentalizzazione della Russia, lascito della guerra fredda, "non è scomparsa dalla mente dell'élite americana e neppure dalla pratica", ha affermato Lavrov, notando che questo atteggiamento non garantisce il consolidamento di tendenze positive.

"Da parte nostra, ci stiamo impegnando a costruire relazioni di valore con qualsiasi paese. E siamo pronti a farlo pure con gli Stati Uniti. Ribadisco che il potenziale dell'interazione bilaterale costruttiva è enorme, ma rimane incompiuto da molti decenni. Penso che le nostre nazioni meritino molto meglio di ciò che è adesso", ha concluso il ministro.    

Correlati:

USA monitoreranno la Russia nell'Artico dall'Alaska
Consiglio sicurezza: gli USA possono lanciare i Tomahawk dall’Europa contro la Russia
Russia, ministero esteri commenta ultimatum USA su trattato INF
Tags:
relazioni bilaterali, Sergej Lavrov, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik