08:55 08 Maggio 2021
Mondo
URL abbreviato
1160
Seguici su

Il Capodanno in Russia è da sempre ritenuto una festa della famiglia che si trascorre a tavola mangiando quintali di insalata russa. Ma negli ultimi 5 anni a Mosca si preferisce festeggiare in strada, cosa che non sorprende dato che la città si illumina di migliaia di luci e diventa magica.

Tradizioni secolari

Capodanno è una delle feste principali in Russia e si è cominciato a festeggiarla molto tempo fa. Fino al 1700 l'arrivo dell'anno nuovo era festeggiato a inizio di marzo, mentre dal XV secolo la data era il primo settembre. Il primo imperatore russo, Pietro I, introdusse un nuovo calendario che partiva dal Natale: dunque, l'allora anno 7208 "dalla creazione del mondo" divenne il 1699. Pietro ordinò che si festeggiasse Capodanno il primo gennaio come in Europa, che si facessero gli alberi di Natale e che si decorassero le strade principali di Mosca. Così l'abete divenne simbolo di due feste, il Natale e l'Anno nuovo.

Ai cittadini fu detto di farsi gli auguri a vicenda, di sparare dei colpi in segno di festa. In Piazza Rossa furono organizzati maestosi fuochi d'artificio e colpi di cannone e di fucile a salve. Allora nacque anche la tradizione di organizzare parate popolari e balli in maschera.

Dopo la caduta della monarchia nel 1917 il Natale venne annullato, perché simbolo di un tempo ormai passato, e insieme ad esso anche il Capodanno. Allora scomparvero gli abeti e le decorazioni in città. Nel 1935 Stalin decise di ridare al Paese la sua festa preferita e con questa anche gli abeti e le decorazioni. Nel 1947 il primo gennaio divenne giorno festivo e tra il 1969 e il 1970 il capo di Stato cominciò ad augurare ufficialmente alla nazione un buon Capodanno.

Felice Anno Nuovo!
© Sputnik . Anatoly Garanin
Felice Anno Nuovo!

Durante il periodo sovietico per le strade di Mosca a dicembre comparirono abeti addobbati, enormi raffigurazioni di Babbi Natali, Snegurochke e pupazzi di neve, ghirlande di luci e manifesti festosi. In città sorsero anche mercatini di Natale dove comprare anche gli alberi da addobbare.

Dopo la caduta dell'URSS la tradizione venne mantenuta, la città continuò ad essere decorata a festa. Ma negli ultimi anni qualcosa di speciale è stato aggiunto.

L'albero di Natale sulla piazza del 50º anniversario della rivoluzione d'ottobre
© Sputnik . L. Nosov
L'albero di Natale sulla piazza del 50º anniversario della rivoluzione d'ottobre

Dal 2012 nella capitale russa si presta particolare attenzione alla creazione di spazi comuni confortevoli per i cittadini e i turisti che siano conformi agli standard internazionali: vengono create zone pedonali con bar e negozietti. Sempre più spesso i turisti stranieri dicono che Mosca è cambiata, si è fatta più confortevole.

Inoltre, da già 7 anni nella capitale edifici, ponti e monumenti sono illuminati a festa.

Il design di una grande città

Nel 2012 a Mosca comparvero nuove strade pedonali: Kamergersky pereulok, Stoleshnikov pereulok, Kuznetsky most e Rozhdestvenka. Mentre il progetto unico di decorazione cittadina fu stato realizzato un po' dopo, per il Capodanno 2013-2014.

Allora sempre su commissione dell'assessorato moscovita alla cultura fu ingaggiato il famoso designer russo Artemy Lebedev che creò il logo ed i motivi per il Capodanno in modo tale da conferire alla città un aspetto festivo. Lo slogan di Mosca fu: "La migliore città dell'inverno".

Le celebrazioni del Capodanno a Mosca
© Sputnik . Euegeniya Novozhenina
Le celebrazioni del Capodanno a Mosca

Le nuove aree pedonali, nonché i grandi viali e le piazzette, vennero addobbati con elementi decorativi e illuminazioni insoliti. In tutto a Mosca furono allestite circa 12.000 luci decorative a basso consumo energetico. Per le strade comparvero le installazioni luminose "Cielo stellato" (Zvezdnoe nebo) e degli alberi luminosi.

Inoltre, si tenne il primo festival "Viaggio nel Natale" (Puteshestvie v Rozhdestvo) appartenente al ciclo "Stagioni moscovite" (Moskovskye sezony).

Serpentina di luci

Il Capodanno successivo, il 2014-2015, per addobbare la capitale venne impiegato un tema nuovo denominato "Serpentina di luci" (Serpantin ogney). Per le zone pedonali sulle teste dei passanti troneggiavano installazioni luminose originali.

Le installazioni di Capodanno a Mosca
© Sputnik . Eugeniya Novozhenina
Le installazioni di Capodanno a Mosca

In città disposero migliaia di alberelli per il Capodanno fra i quali vi erano alberi tradizionali, ma anche versioni più creative ottenute con l'impiego di materiali contemporanei.

Le maggiori piazze della capitale (fra le altre Smolenskaya, Zubovskaya, Paveletskaya, Serpukhovskaya, Taganskaya) furono addobbate con alberi di uguale altezza, ma ognuno di essi aveva un design unico. Curioso è il fatto che al tempo la direzione creativa del progetto venne lasciata ai moscoviti stessi che potevano operare le loro scelte in merito tramite il portale "Cittadino attivo" (Aktivny grazhdanin).

L'installazione di Capodanno sulla piazza di Teatro a Mosca
© Sputnik . Vladimir Astapkovic
L'installazione di Capodanno sulla piazza di Teatro a Mosca

Le decorazioni tipiche del Capodanno e del Natale a Mosca vennero accompagnate da immagini relative all'imminente per il 2015 Anno della letteratura russa.

Francobollo

A cavallo tra il 2015 e il 2016 il simbolo principale degli addobbi per Capodanno nella capitale fu il francobollo. Capodanno e Natale sono il momento degli auguri e a questi spesso vengono associati le cartoline e i francobolli.

Nelle piazze, negli spazi comuni e nelle aree pedonali comparvero grandi installazioni decorative, giganti palline natalizie, fontane di luce colorata. Tutti questi elementi avevano in comune il tema "Buon umore di Capodanno" (Novogodnee nastroenie) il cui simbolo divenne appunto il francobollo.

La magia delle feste ai grandi magazzini GUM
© Sputnik . Sergey Pyatakov
La magia delle feste ai grandi magazzini GUM

Lo stesso motivo venne impiegato per addobbare anche uno dei principali grandi magazzini russi, il GUM in Piazza Rossa.

L'amicizia con l'Italia

Per accogliere il 2017 Mosca venne addobbata in perfetto stile italiano. Il tema principale furono le decorazioni italiane presenti nel logo del Capodanno 2017. Queste furono impiegate anche nelle installazioni luminose sparse per la città. Le autorità spiegarono la loro scelta affermando che le culture russa e italiana sono storicamente legate.

Nella decorazione della capitale svolsero un ruolo fondamentale le installazioni luminose fra cui giganti palline natalizie, archi e fontane luminose.

L'illuminazione allestita per Capodanno nell'ambito del festival Viaggio nel Natale
© Sputnik . Vladimir Astapkovic
L'illuminazione allestita per Capodanno nell'ambito del festival "Viaggio nel Natale"

L'illuminazione allestita per Capodanno nell'ambito del festival "Viaggio nel Natale" fu particolarmente memorabile. Gli stessi moscoviti passeggiavano felici per la città e scattavano fotografie con gli addobbi sullo sfondo.

La nostra intera vita è un teatro

Per il Capodanno 2017-2018 fu scelto il teatro come tema principale. Per questo, nelle strade comparvero palcoscenici teatrali, personaggi in maschera, quinte illuminate, ventagli. La città si trasformò letteralmente in un luccicante teatro all'aperto.

Per il festival "Viaggio nel Natale" dal 31 dicembre al 3 gennaio furono chiuse Tverskaya ulitsa, Mokhovaya ulitsa e Okhotny Ryad.

Il Capodanno a Mosca
© Sputnik . Ilya Pitalev
Il Capodanno a Mosca

Nell'ambito del festival misero in scena varie rappresentazioni, tra cui spettacoli. I partecipanti potevano provare del cibo da strada, scattarsi foto con le installazioni, cantare canzoni e ballare.

Riserve universali

Non tutti gli addobbi vengono creati appositamente ogni anno, anzi molti di essi vengono sfruttati più volte. "La città ha raccolto una riserva sufficiente di addobbi e decorazione che ci permette di decorare la nostra città senza spendere molto", spiegano dalla United Energy Company di Mosca.

Più volte si impiegano gli archi luminosi che si possono vedere nelle piazze Tverskaya e Pushkinskaya, ma anche in piazza Revolyutsii, in Kamergersky pereulok, in Gazetny pereulok e in Novopuskinsky skver. A lasciare a bocca aperta gli abitanti della capitale sono gli alberi luminosi e le installazioni luminose "Cielo stellato" in Bolshaya Dmitrovka ulitsa e in Nikolskaya ulitsa. 

Le installazioni luminose Cielo stellato
© Sputnik . Vladimir Astapkovic
Le installazioni luminose "Cielo stellato"

"In generale, la maggior parte delle installazioni decorative che addobbano la città per Capodanno viene allestita nuovamente o cambia completamente apportando solamente piccole modifiche", aggiungono dalla United Energy Company.

Ce n'è per ogni gusto

L'apertura del pattinaggio di GUM
© Sputnik . Ilya Pitalev
L'apertura del pattinaggio di GUM

A Mosca per Capodanno e Natale si tengono i più svariati mercatini e fiere. Ormai sono diventati tradizionali i mercatini di piazza Manezhnaya e di piazza Rossa.

Lì oltre alla zona commerciale vi sono anche aree per il divertimento dove troviamo, ad esempio, giostre e altalene. In Piazza Rossa viene allestita anche una pista di pattinaggio.

La piazza Rossa
© Sputnik . Grygory Sisoev
La piazza Rossa

Si tengono mercatini di Natale anche nelle aree pedonali attorno a Kuznetsky most. Anche nei parchi cittadini c'è qualcosa da fare: in particolare, al VDNKh, al Sokolniki e al Park Gorky vi sono le piste di pattinaggio più grandi non solo di Mosca, ma d'Europa.

I cambiamenti operati nella capitale hanno contribuito a rendere Mosca più popolare tra i turisti sia russi sia stranieri. Molti turisti dicono che la capitale russa è cambiata ed è diventata più confortevole. Oggi i turisti sempre più spesso scelgono Mosca per passare le proprie vacanze di Natale.

Tags:
illuminazioni, capodanno, Mosca, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook