Widgets Magazine
01:50 19 Settembre 2019
Residents of Pristina holding a new flag of the self-proclaimed republic of Kosovo

Trump chiede alla Serbia di raggiungere un accordo con il Kosovo

© Sputnik . Iliya Pitalev
Mondo
URL abbreviato
0 18
Seguici su

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha esortato il capo di stato serbo, Alexander Vucic, a raggiungere un accordo con le autorità del Kosovo il più presto possibile e lo ha invitato alla Casa Bianca per festeggiare.

La lettera, firmata da Trump, è datata 14 dicembre ma l'ufficio stampa della presidenza serba lo ha annunciato solo oggi. In precedenza, il leader del Kosovo, Hashim Thaci, ha pubblicato sulla sua pagina Facebook il testo di una lettera molto simile e con la stessa data inviatagli dal presidente americano.

"Considerando che sta entrando nella fase finale del raggiungimento di un accordo con il Kosovo, che porterà la tanto attesa pace nella regione, la esorto a sfruttare questo momento e a mostrare autorità politica nel prendere decisioni che soddisfino gli interessi di entrambi i paesi. Sarebbe una grossa perdita lasciarsi sfuggire questa opportunità unica per raggiungere la pace, la sicurezza e la crescita economica", recita la missiva.

"Inoltre, esorto entrambe le parti a raggiungere quanto prima un accordo sulla normalizzazione (delle relazioni, ndr) e ad astenersi da iniziative che lo rendono difficile: le relazioni pacifiche e fruttuose tra Serbia e Kosovo rappresenterebbero un punto di svolta per la regione, e gli Stati Uniti sono pronti ad aiutarvi".

"Sono lieto di avere l'opportunità di invitare Lei e il presidente Hashim Tachi alla Casa Bianca, in modo da celebrare quello che sarà un accordo storico", conclude Trump.    

Correlati:

ONU, Guterres condanna la decisione del Kosovo di creare il proprio esercito
Serbia chiede riunione di emergenza Consiglio di sicurezza ONU sul Kosovo
Parlamento del Kosovo approva formazione dell'esercito
Tags:
pace, accordo, Hashim Thaci, Alexander Vucic, Donald Trump, Kosovo, Serbia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik