10:53 15 Novembre 2019
Simbolo della Vittoria sul Reichstag a Berlino

Germania rivuole dalla Russia i beni culturali sottratti nella Seconda Guerra Mondiale

© Sputnik . Yevgeniy Khaldei
Mondo
URL abbreviato
6182
Seguici su

La Germania continua ad insistere per riavere i suoi beni culturali trasferiti in Russia a margine della Seconda Guerra Mondiale. Lo ha segnalato il giornale russo "Izvestia" con riferimento ad una nota dell'Ambasciata tedesca a Mosca.

La missione diplomatica tedesca sottolinea che gli oggetti culturali non dovrebbero essere usati in qualità di compensazione per le perdite militari, richiamando le "regole di guerra dell'Aja" del 1907.

La Germania conta di riottenere i reperti dell'archeologo Heinrich Schliemann e il tesoro di Eberswalde, così come migliaia di manufatti d'oro e gioielli unici risalenti al IX secolo a.C.

L'Ambasciata tedesca ha inoltre ricordato che nel 2017 quattro oggetti culturali sono stati riportati in Russia. In particolare si tratta dei quadri depredati dal Palazzo Gatchina nel 1944, osserva il giornale.

A sua volta l'inviato speciale del presidente russo per la cooperazione culturale internazionale Mikhail Shvydkoi ha affermato che non potrà esserci nessuno scambio di beni culturali fino a quando non verrà ripreso un solido dialogo politico tra i due Paesi.

Ha inoltre ricordato che in Russia è stata varata la legge del 1998 "sui valori trasferiti in Russia a margine della Seconda Guerra Mondiale", secondo cui la stragrande maggioranza di questi oggetti d'arte sono ora considerati patrimonio culturale della Russia e non possono essere esportati o trasferiti in altri Paesi.

Shvydkoi ha aggiunto che durante la guerra centinaia di migliaia di beni culturali sono stati distrutti, depredati e portati fuori dall'Unione Sovietica e solo poche decine sono stati restituiti.

Correlati:

L'uscita della Merkel non cambierà nulla nei rapporti tra Germania e Russia
Germania, Merkel: impossibile riammettere la Russia al G8
La Merkel ha spiegato "la necessità" delle sanzioni anti-russe
Bild: la casa brucia ma Angela Merkel pensa a nuove sanzioni contro la Russia
Tags:
Cultura, Arte, Storia, URSS, Ambasciata, Germania, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik