08:05 15 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
41712
Seguici su

Gli scienziati cinesi hanno riferito che la Russia e la Cina stanno lavorando insieme al progetto di ionizzazione dell'atmosfera della terra per scopi di ricerca scientifica.

Entrambi i paesi hanno già condotto esperimenti con le parti di calore superiore ad un'altitudine di 500 chilometri. Il South China Morning Post riporta che il progetto può essere usato anche per scopi militari, anche se i ricercatori non ne sanno nulla.

Incendio boschivo
© Sputnik . Ministry of Emergency Situations

Come scrive il quotidiano, gli esperimenti sono stati condotti utilizzando il radiocomplesso multifunzione Sura, progettato per lo studio della ionosfera, una  guaina ad alta densità di elettroni liberi. Si trova vicino alla città di Vasilsurska, a 150 chilometri da Nizhny Novgorod. Il 7 giugno nell'atmosfera sulla parte europea della Russia sono state indotte perturbazioni elettromagnetiche, che hanno interessato una superficie di 126mila chilometri quadrati. Su questo terreno sono state indotte particelle 10 volte più cariche rispetto alle regioni circostanti.

Il 12 giugno, gli scienziati hanno raggiunto un aumento della temperatura del gas ionizzato di oltre un centinaio di gradi Celsius. Disturbi ionosferici sono stati registrati dal satellite Zhangheng-1, progettato per il monitoraggio dei campi elettromagnetici e delle onde nell'atmosfera. Secondo gli scienziati cinesi, anche un debole fascio di radiazioni può causare notevoli disturbi ionosferici. Un fenomeno simile può essere osservato prima dei terremoti, Zhangheng — 1 è adatto per la previsione di calamità naturali.

Anche se gli scienziati hanno detto che non sanno della possibile applicazione dei risultati dell'esperimento per scopi militari, il giornale scrive che le perturbazioni nella ionosfera possono violare le comunicazioni via satellite di un potenziale nemico. Attualmente, la Cina sta costruendo un analogo della Sura e dell'americano HAARP, che sarà in grado di ionizzare l'atmosfera sul Mar Cinese Meridionale.

Correlati:

Cosa succederebbe se tutto il ghiaccio sulla Terra si sciogliesse?
252 milioni di anni fa per poco la Terra non è scomparsa
Scoperti missili “terra-aria” da esercito siriano vicino il confine con la Giordania
Tags:
Ricerca scientifica, Scoperta, Satellite, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook