Widgets Magazine
04:32 21 Agosto 2019
La basilica di San Pietro

Bari, arrestato somalo per l'attacco alla Cattedrale di San Pietro

© Foto: Wikipedia/Alvesgaspar
Mondo
URL abbreviato
240

Arrestato la scorsa settimana in Italia un somalo che pianificava un attacco terroristico alla Basilica di San Pietro in Vaticano, dopo l'intercettazione delle telefonate.

Lo dice la polizia italiana. Il somalo voleva attaccare la più grande Chiesa Cattolica del mondo a Natale.

Un cittadino somalo di 20 anni è stato arrestato a Bari la scorsa settimana. Lunedì il tribunale della città ha confermato il suo arresto. Egli è accusato di una serie di reati connessi alle attività terroristiche, tra cui incitamento al terrorismo e  partecipazione ad un'organizzazione terroristica internazionale. Come ritiene l'unità speciale della polizia italiana, è legato ad una delle celle dello Stato Islamico.

Nei social network l'islamista  diffondeva messaggi e fotografie in cui parlava della volontà di accettare il "martirio", inoltre, il somalo ha mostrato gioia per il recente attacco terroristico a Strasburgo. Il suo arresto è stato effettuato il 13 dicembre, quando ha cercato di lasciare l'Italia.

Correlati:

A San Pietroburgo messa in acqua una copia della nave costruita con lo zar Pietro I
Giubileo, a dicembre in 500mila a San Pietro
Polacco combattente di ISIS: “presto giustizieremo gli infedeli in Piazza San Pietro”
Città del Vaticano, accese le luci dell’albero di Natale in Piazza San Pietro
Tags:
arresti, attacco terroristico, Polizia, Vaticano
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik