02:35 26 Aprile 2019
Bandiera Spagna

In Spagna fermato gruppo che faceva entrare migranti illegalmente

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
131

La Guardia civil ha firmato un gruppo criminale, impegnato nel contrabbando di migranti attraverso il Mediterraneo, dal Marocco alla Spagna.

Dall'inizio dell'anno, i membri del gruppo hanno trasferito in Spagna circa seicento persone, ha detto il dipartimento. Ogni migrante doveva pagare 2500 euro, in questo modo, il reddito delle attività illecite è stato pari a 1,5 milioni di euro.

Il raggruppamento ha agito allo stesso modo "di un'agenzia di viaggio", i migranti erano trasportati in barca attraverso il Mediterraneo verso l'altra riva, in Andalusia, veniva fornito alloggio e poi venivano mandati in regioni spagnole a loro scelta: di solito, in Catalogna e paesi baschi. Sono state arrestate sette persone, l'operazione è stata effettuata a Cadice, Malaga, Murcia e a Palma di Maiorca (Isole Baleari). Nel corso delle perquisizioni sono stati trovati 60 migranti, tra cui donne e bambini.

Nell'anno 2018, la Guardia Civil ha arrestato 136 persone associate a reati simili.

Quest'anno, il flusso migratorio in Spagna è aumentato drammaticamente. Nel 2018 la Spagna ha accolto la metà dei migranti che arriva dall'Africa attraverso il Mediterraneo verso l'Europa: più 55,2mila persone delle 111,2mila, secondo gli ultimi dati dell'Organizzazione Internazionale per le migrazioni. Ci sono stati 743 morti che tentavano di arrivare in Spagna, il numero totale di vittime e dispersi ammonta a 2.216 persone. L'anno scorso, la Spagna nello stesso periodo (da gennaio a metà dicembre) è stata raggiunta da 20 mila migranti.

Correlati:

Repubblica Ceca stima quanto hanno guadagnato gli scafisti con i migranti
Trump difende la politica per la separazione delle famiglie dei migranti
Zeit: migranti che vivono negli USA raccontano del fallito "sogno americano"
Tags:
Migranti, migranti, Spagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik