05:24 04 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
206
Seguici su

"Non appena un gruppo viene a sapere che un altro è in contatto con la leadership siriana o con il centro di riconciliazione russo, li rapiscono e li neutralizzano".

La maggior parte dei gruppi armati con sede nella provincia siriana di Idlib sono pronti a deporre le armi, ma gruppi terroristici più grandi ostacolano il processo di insediamento. Lo ha detto Muhammad Fadi Sadun, il governatore ad interim di Idlib in un'intervista a Sputnik.

"Ci sono molti gruppi con un diverso numero di militanti. Ma alcuni minacciano e intimidiscono altri. Non appena un gruppo viene a sapere che un altro è in contatto con la leadership siriana o con il centro di riconciliazione russo, li rapiscono e li neutralizzano. Creano una situazione di tensione", ha detto il funzionario.

Tags:
Crisi in Siria, tensione, centro russo per la riconciliazione siriana, Idlib, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook