Widgets Magazine
16:54 17 Settembre 2019
President Donald Trump speaks during a news conference with Polish President Andrzej Duda, in the East Room of the White House, Tuesday, Sept. 18, 2018, in Washington

Trump difende la politica per la separazione delle famiglie dei migranti

© AP Photo / Alex Brandon
Mondo
URL abbreviato
0 13
Seguici su

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, dopo la morte di una ragazza di sette anni del Guatemala, ha parlato della separazione dei bambini dei detenuti immigrati.

"La politica dei democratici del Dipartimento dei bambini al confine, durante l'amministrazione Obama, ha avuto un approccio peggiore del nostro attuale. Ricordate l'immagine del 2014? I bambini in cella, sono gli anni di Obama. Tuttavia, se non dividiamo, arriveranno molte più persone", ha scritto Trump su Twitter. Secondo lui, le persone che forniscono soldi per il passaggio dei migranti attraverso il confine, usano i bambini per i loro scopi.

In precedenza, Trump è stato costretto per il malcontento pubblico, a fermare la pratica di separazione delle famiglie migranti con figli minorenni, ora con i genitori.

Nei giorni scorsi l'amministrazione Trump è stata accusata di crudeltà verso i migranti per la morte della ragazza dal Guatemala.L'incidente, che ha causato risonanza a livello nazionale, è avvenuto il 6 dicembre vicino alla città di Lordsburg (Nuovo Messico). Una bambina di sette anni con il padre era in un gruppo di 163 migranti, per attraversare illegalmente la frontiera americana, ma 8 ore dopo la detenzione, la bambina ha iniziato ad avere convulsioni e febbre alta. Come hanno riferito le autorità, la ragazza non mangiava e non beveva da giorni. L'American Civil Liberties Union afferma che la ragazza è morta per shock settico, alta temperatura e disidratazione.

Correlati:

Ministro esteri turco: Trump considera possibile ritiro truppe dalla Siria
Trump non esclude firma accordo commerciale tra USA e Cina
Scrivi “idiota” e appare la foto di Trump: numero uno di Google spiega perchè
Tags:
Migranti, Donald Trump, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik