01:38 22 Gennaio 2019
French police officers stand guard near the scene of a shooting on December 11, 2018 in Strasbourg, eastern France.

Attentatore di Strasburgo era già schedato per altri reati

© AFP 2018 / Abdesslam MIRDASS
Mondo
URL abbreviato
211

L'assassino di Strasburgo aveva già commesso più volte furto con scasso. E’ stato stabilito dal tribunale distrettuale di Zingen, che aveva condannato Cherif Chekatt nel 2016 alla reclusione per due anni e tre mesi. Lo riporta il Tagesspiegel.

In precedenza, Chekatt era già stato arrestato nel 2008 in Francia e nel 2013 a Basilea per furto con scasso.

Nel febbraio 2012, Chekatt si è introdotto in studi dentistici a Magonza di notte e ha rubato 1.467 euro in contanti, francobolli per un valore di 192 euro e oro dentale del valore di 6.572 euro. Quattro anni dopo, nel gennaio 2016, Chekatt ha scassinatouna farmacia ad Engen rubando 315 €.

Durante il processo nella corte distrettuale di Singeen, il sospetto si è dichiarato colpevole nella maggior parte dei casi. Poiché è stato anche accusato di furto in Francia e in Svizzera, il tribunale tedesco non ha visto la possibilità di una sospensione condizionale. In Francia, Chekatt è stato condannato ad un totale di due anni di carcere per diversi furti nel 2008. A Basilea è stato anche condannato a un anno e mezzo di prigione per numerosi furti. Di conseguenza, dovrà passare in prigione un anno e quattro mesi.

Non sono state trovate prove che confermino il reato di acquisto di droghe. Apparentemente, Chekatt, di regola, raccoglieva denaro. Il verdetto afferma che era disoccupato dal 2011 "e lui stesso ha detto che viaggia molto".

Correlati:

Aggressore di Strasburgo potrebbe aver lasciato la Francia
Prefettura regionale chiarisce numero di vittime e feriti a Strasburgo
Attacco di Strasburgo: un italiano ferito in gravi condizioni
Tags:
Attentato, Attentato, Attentati, Strasburgo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik