11:02 15 Novembre 2019
Strasburgo

Polizia tedesca: il sospetto della sparatoria di Strasburgo è il 29enne Cherif Chekatt

© AFP 2019 / Abdesslam MIRDASS
Mondo
URL abbreviato
430
Seguici su

In precedenza, l'uomo era stato condannato nel 2011 a due anni di carcere per un attacco armato con il collo di una bottiglia rotta.

La portavoce della polizia tedesca BKA ha dichiarato che la recente sparatoria a Strasburgo è stata compiuta dal 29enne Cherif Chekatt.

Era stato segnalato come elemento 'radicalizzato' e come minaccia per la sicurezza nazionale.    

L'aggressore di Strasburgo potrebbe aver lasciato la Francia. Al ministero dell'Interno francese hanno inoltre riferito che l'uomo non era mai stato in Siria né aveva mai tentato di andarci.

La polizia federale tedesca ha rafforzato i controlli al confine con la Francia dopo gli spari presso il mercatino di Natale di Strasburgo.

Martedì sera Cherif Chekatt di Strasburgo ha aperto il fuoco nel mercatino di Natale nel centro della città. Tre persone sono morte, mentre altre 13 sono rimaste ferite. Si sono messi alla caccia dell'aggressore centinaia di agenti di polizia. A seguito della sparatoria il trasporto pubblico della città è stato sospeso.

Correlati:

Aggressore di Strasburgo potrebbe aver lasciato la Francia
Prefettura regionale chiarisce numero di vittime e feriti a Strasburgo
Attacco di Strasburgo: un italiano ferito in gravi condizioni
Polizia tedesca rafforza i controlli al confine con la Francia dopo fatti di Strasburgo
Francia, il sospetto autore dell'attacco di Strasburgo era stato già condannato
Tags:
Morti, Feriti, Vittime, Natale, attacco, Strasburgo, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik