12:33 10 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
227
Seguici su

Il patto mondiale sulla migrazione dell'Onu, Global Compact, è stato formalmente approvato alla conferenza di Marrakech, in Marocco, dove sono riuniti i leader e i rappresentanti di circa 150 paesi.

Il segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, ha definito il Global Compact una "roadmap per evitare sofferenze e caos", ribadendo che l'intesa non viola la sovranità degli Stati e non crea nuovi diritti per migrare, ma ribadisce il rispetto dei diritti umani.

Gli Stati Uniti si sono ritirati dai negoziati sull'accordo nel 2017, mentre il presidente Donald Trump ha dichiarato che è assolutamente incompatibile con la politica migratoria del paese. L'Austria si è ritirata dall'accordo alla fine di ottobre 2018. Dichiarazioni simili sono state fatte successivamente da un certo numero di altri paesi, in particolare Repubblica ceca, Bulgaria, Ungheria, Polonia, Israele, Svizzera, Australia e Cile.

Fonte: Askanews

Tags:
Trattato "Global Compact", migrazione, ONU, António Guterres, Marocco
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook