Widgets Magazine
11:29 24 Luglio 2019
Automobile ribaltata dopo le proteste dei gilet gialli a Parigi

Francia, si indaga sul presunto coinvolgimento della Russia nelle proteste

© Sputnik . Irina Kalashnikova
Mondo
URL abbreviato
16329

Il ministro degli esteri francese Jean-Yves Le Drian ha dichiarato che il segretariato generale per la difesa e la sicurezza nazionale (SGDSN) sta indagando sul presunto coinvolgimento della Russia nelle proteste dei gilet gialli.

"Ho sentito queste voci… Diamo un'occhiata ai risultati di questa indagine. Non giudicherò nulla, finché i fatti non saranno accertati", ha detto Le Drian.

Egli ha affermato che, attualmente, ci sono questioni su cui la Francia e la Russia hanno posizioni contrastanti, ma ci sono anche questioni su cui le loro posizioni sono simili e campi nei quali i due paesi collaborano.

In precedenza, il quotidiano britannico The Times ha riferito che centinaia di account Twitter, potenzialmente collegati alla Russia, sono stati usati per condividere più di 1500 messaggi al giorno per "aumentare la portata delle proteste di piazza" in Francia. Tali messaggi sono veicolo di disinformazione, osserva la pubblicazione, in quanto hanno diffuso immagini di manifestanti feriti in altre proteste, per amplificare la percezione della violenza usata dalla polizia francese.

Le proteste su larga scala gilet gialli, contro l'aumento dei prezzi della benzina, sono iniziate in Francia il 17 novembre.

La Russia ha ripetutamente negato le accuse di interferire, o tentare di influenzare, gli affari interni degli altri stati.    

Correlati:

A Parigi ancora scontri tra dimostranti e polizia: arrestati centinaia di gilet gialli
Musei e negozi chiusi: Parigi blindata per la manifestazione dei gilet gialli
Francia, i gilet gialli incontreranno il premier Edouard Philippe
Tags:
gilet gialli, Proteste, Disinformazione, interferenza, Indagine, Jean-Yves Le Drian, Russia, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik