09:46 15 Dicembre 2018
Cuffie

Malesia, adolescente muore fulminato dalle cuffie dello smartphone

© flickr.com / Jonathan Gross
Mondo
URL abbreviato
0 03

Un ragazzo di 16 anni è morto fulminata, dopo aver collegato le cuffie a uno smartphone in ricarica. Lo riporta oggi il Daily Mail.

L'incidente è avvenuto in un sobborgo di Rembau, nello stato malese di Negeri-Sembilan. La madre della vittima ha raccontato di aver trovato, di mattina, il figlio steso sul pavimento, ma pensando che dormisse uscì di casa per andare al lavoro. Ritornata, si accorse che il figlio era ancora sul pavimento e accorgendosi che non dava segni di vita ha deciso di chiamare i soccorsi. 

I sanitari hanno constatato che il ragazzo aveva una bruciatura vicino l'orecchio sinistro. Solo l'autopsia ha rivelato la vera causa della morte, dovuta ad una forte scarica elettrica.

In seguito si è scoperto che il ragazzo era andato a letto con le cuffie inserite al telefono collegato alla rete elettrica. Il fratello della vittima sostiene di aver avvertito una debole scossa elettrica, toccando il telefono incriminato.    

Correlati:

Russia, Yandex lancia il suo primo smartphone
Ricercatori scoprono metodo per diagnosticare l'Aids con lo smartphone
Studio conferma il pericolo degli smartphone per la psiche dei bambini
Tags:
Smartphone, Incidente, morte, Malesia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik