18:53 15 Dicembre 2018
Cane

Il cane che ha salvato i soldati è stato ucciso in Afghanistan

© Sputnik . Ekaterina Chesnokova
Mondo
URL abbreviato
0 06

Il cane di nome Maiko, che fa parte dell'esercito USA in Afghanistan, è morto durante uno scontro a fuoco, riferisce il Daily Mail.

L'incidente si è verificato nella provincia di Nimroz il 24 novembre. Il cane di sette anni ha cercato di salvare i suoi padroni, sostituendosi ai colpi del nemico. Il giornale osserva che questo ha aiutato i soldati a scacciare i nemici dalle loro posizioni.

"Le azioni di Maiko hanno salvato la vita dei loro accompagnatori, del sergente Gob e di altri ranger", si legge nella lettera d'addio.

Maiko è nato nei Paesi Bassi nel 2011 ed è arrivato negli Stati Uniti all'età di un anno e mezzo. Il cane ha più volte partecipato a campagne per contrastare i militanti, ha anche aiutato nello sminamento di edifici e nel rilevamento di ordigni esplosivi. Ha lavorato sotto la guida di diversi ranger.

All'inizio di novembre negli Stati Uniti, la polizia ha ucciso un sospetto che aveva sparato a un cane di servizio. L'uomo armato aveva cercato di fuggire, e dietro di lui correva il cane Aks. L'animale ha raggiunto il criminale, che ha aperto il fuoco e lo ha ucciso.

Correlati:

Sindaco del Massachusetts porta il cane malato terminale in un viaggio attraverso gli USA
Roma, polizia ritrova cane smarrito e lo restituisce al padrone
E' un cane o una nuvola?
Tags:
cane, scontro, Esercito, Afghanistan, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik