17:11 16 Dicembre 2018
S-125

L'Ucraina ha testato missile da crociera di fabbricazione nazionale

CC BY-SA 3.0 / Srđan Popović / S-125 Neva air defense system
Mondo
URL abbreviato
0 18

Il ministero della Difesa dell'Ucraina ha testato nella regione di Odessa un nuovo missile da crociera e una versione modernizzata del sistema missilistico antiaereo sovietico S-125, ancora in dotazione nelle forze armate ucraine.

Il segretario del Consiglio per la sicurezza e la difesa nazionale dell'Ucraina Oleksandr Turchynov ha pubblicato il video dei test ed ha notato che il missile da crociera ha colpito con successo il bersaglio ad una distanza di 280 chilometri, mentre l'unità di contraerea S-125 ha distrutto tutti gli obiettivi di superficie.

Secondo il funzionario ucraino, i complessi potenziati sono in grado di fornire una protezione affidabile contro attacchi provenienti dall'aria e dal mare, andando a migliorare significativamente la difesa delle coste del Mar Nero e del Mare d'Azov.

Lo scorso febbraio il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko aveva annunciato di voler aggiornare il sistema anti-missile S-125M Pechora, mentre l'Ucraina aveva condotto i primi test a gennaio del proprio missile da crociera sviluppato sulla base del missile anti-nave russo 3M24. Il sistema missilistico antiaereo a corto raggio S-125M entrò nell'arsenale dell'esercito sovietico nel 1961, in seguito venne tolto dal servizio e sostituito da armamenti più moderni negli anni '90.

Correlati:

L'Ucraina limita l'ingresso agli uomini russi tra i 16 e i 60 anni
Kiev chiede di schierare base militare statunitense in Ucraina
Tags:
Difesa, Sicurezza, Armi, esercito ucraino, Consiglio di Sicurezza Nazionale e di Difesa dell'Ucraina, Alexander Turchynov, Mare d'Azov, Mar Nero, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik