07:29 19 Dicembre 2018
La fregata romana Regina Maria della NATO in esercitazione nel mar Nero (foto d'archivio)

Generale spiega come la Russia risponde alla crescente presenza NATO sui suoi confini

© AFP 2018 / DANIEL MIHAILESCU
Mondo
URL abbreviato
1431

La Russia sta costruendo elementi per la difesa missilistica, in risposta alla crescente presenza delle truppe della NATO nei pressi dei confini nazionali. Lo ha dichiarato oggi il comandante dello stato maggiore delle forze armate russe, il generale Valery Gerasimov.

"In risposta alla crescente minaccia per la Russia della presenza militare della NATO vicino i confini nazionali, si stanno costruendo elementi di difesa missilistica, aeroporti avanzati e un sistema di stoccaggio preventivo di armi e munizioni. Inoltre si sta migliorando la logistica del traffico militare transfrontaliero. In queste condizioni, stiamo adottando tutte le misure di risposta necessarie a garantire la sicurezza militare della nazione", ha detto Gerasimov.    

Correlati:

In Europa si aspettano l'adesione della Macedonia alla NATO nel 2020
Afghanistan: NATO spera in ruolo costruttivo di Russia e Iran in accordo di pace
Pompeo ai ministri degli Esteri della NATO ricorda gli impegni per le spese della Difesa
Tags:
confini, sistema missilistico, Sicurezza, Difesa, NATO, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik