17:08 19 Dicembre 2018
Proteste a Washington nel quadro della scomparsa di Khashoggi

USA: chiaro coinvolgimento del principe saudita nella morte di Khashoggi

© AP Photo/ Jacquelyn Martin
Mondo
URL abbreviato
320

Non c'è dubbio che il principe ereditario dell'Arabia Saudita Mohammed bin Salman sia coinvolto nell'omicidio del giornalista Jamal Kashoggi.

Lo ha detto il capo del comitato per le relazioni internazionali, il senatore repubblicano Robert Corker dopo un incontro con il capo della CIA  Gina Hasel aL Senato.

"Ho zero dubbi, che il principe ereditario abbia ordinato di uccidere, ha controllato l'omicidio, sapeva esattamente cosa stava succedendo, lo ha programmato in anticipo", ha detto il senatore.

In precedenza, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha ammesso che il principe ereditario saudita era a conoscenza dell'omicidio del giornalista, ma ha chiarito che non ha intenzione di adottare nuove misure contro il Regno. Gli Stati Uniti hanno stilato di sanzioni contro 17 sudditi sauditi, che secondo Washington sono coinvolti nell'omicidio.

Correlati:

USA impongono sanzioni contro 17 sauditi per l'assassinio di Jamal Khashoggi
La Francia impone divieti di viaggio a 18 sauditi per l'uccisione di Khashoggi
CIA ritiene principe ereditario saudita “mandante dell'omicidio del giornalista Khashoggi”
Tags:
omicidi, Omicidi, Senato, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik