10:32 17 Dicembre 2018
La sede della Commissione Europea

Commissione europea invita tutti paesi dell'UE a firmare il patto sulla migrazione ONU

© AFP 2018 / EMMANUEL DUNAND
Mondo
URL abbreviato
5122

La Commissione europea martedì ha invitato i paesi membri dell'Unione Europea a firmare il patto sulla migrazione delle Nazioni Unite.

Un accordo globale sulla migrazione sicura, ordinata e regolare deve essere formalmente approvato alla conferenza internazionale del 10 dicembre a Marrakech. "E'  l'ultima volta che invito tutti i paesi membri dell'UE a firmare l'accordo", ha detto ai giornalisti il Commissario Europeo per la migrazione, affari interni e cittadinanza Dimitris Avramopoulos.

Secondo lui, il patto migratorio riflette gli interessi di tutti gli Stati membri UE.

L'Austria alla presidenza dell'UE si è ritirata dall'accordo alla fine di ottobre 2018.

Su posizioni simili si trovano un certo numero di paesi, in particolare Repubblica Ceca, Bulgaria, Ungheria e Polonia, così come Israele, Svizzera e Australia. Gli Stati Uniti sono usciti dai negoziati sull'accordo nel 2017, perché il presidente Donald Trump lo trova assolutamente incompatibile con la politica migratoria del paese.

Il documento riguarda problemi come la riduzione dei fattori negativi dei processi migratori, la protezione e l'integrazione dei migranti, nonché l'aumento della disponibilità dei percorsi di migrazione regolare. Non è legalmente vincolante.

 

Correlati:

Commissione Europea rivendica ruolo di Juncker su proposta per esercito europeo
“Il presidente della Commissione europea dovrebbe avere più capelli bianchi di Salvini”
ECONOMIA FOR DUMMIES - cap.1: Il bilancio italiano e la Commissione Europea
Tags:
accordi, Migranti, Commissione Europea, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik