09:52 15 Dicembre 2018
Svezia

Due turisti detenuti sul territorio di una base militare in Svezia

CC BY-SA 2.0 / Roman Hobler / Swedish flags above the Grand Hotel, Blasieholmen, Stockholm, Sweden
Mondo
URL abbreviato
237

I due stranieri, che sono stati arrestati nella notte di domenica in zone che in parte appartengono alla base della Marina della Svezia, situata nei pressi di Stoccolma sull'isola di Musk, erano turisti.

Lo riferisce la radio Svedese SR, che ha parlato all'avvocato di uno dei detenuti.

"Hanno un hobby. Fanno viaggi per esaminare i vari bunker in Europa. Hanno pensato che il posto fosse completamente demilitarizzato", ha detto l'avvocato Katarina Rogeman.

Secondo lei, i turisti non sapevano di trovarsi all'interno della base, sono persone ben istruite.

I detenuti sono stranieri, ma non si dice da quale paese sono arrivati. Dell'indagine sulle circostanze che hanno portato i turisti nel territorio della base, se ne occupa la  Polizia svedese. L'incidente, secondo l'autorità svedese, si è verificato alle 03.00 nella notte di domenica, quando sono stati sparati due colpi di avvertimento. Si deve notare che per il fatto di essere senza autorizzazione nei pressi di un obiettivo protetto fa rischiare loro il carcere o multe.

Correlati:

Svezia: Nuovo tipo di dossi stradali
Svezia: foto al chiaro dell'arcobaleno lunare e aurora boreale in contemporanea
In Svezia preso uno dei ladri della corona del XVII secolo
Tags:
arresti, Dinamica flusso turistico, Marina Militare, Svezia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik