23:13 18 Dicembre 2018
Torre di comunicazione del telefono

Gli americani creeranno una banca dati di segnali radio militari

© Sputnik . Yakov Andreev
Mondo
URL abbreviato
133

La Defense Information Systems Agency (DISA) statunitense ha avviato la creazione di una intera banca dati di modelli di segnali radio trasmessi dall’onnipotente attrezzatura militare americana. La nuova raccolta, che si chiamerà JSDR, sarà accessibile a tutte le forze armate americane (aviazione, marina, fanteria marina ed esercito).

Oggi esiste un'enorme quantità di sistemi e apparecchiature militari ognuna delle quali emette un segnale radio. Si tratta sia delle radio che portano con sé i combattenti sia di diverse stazioni di radiolocalizzazione e di sistemi di guida di droni.

Si suppone che una raccolta dei segnali radio permetterà di risolvere al contempo due problemi. In primo luogo, le divisioni di diversi reparti attive su uno stesso campo di battaglia potranno identificare i segnali l'una dell'altra e impostare i propri sistemi di radiocomunicazione in modo tale da non disturbare il segnale.

In secondo luogo, sarà più facile condurre attività di intelligence radiofoniche: infatti, avendo accesso alla raccolta, gli esperti potranno riconoscere segnali di sistemi militari americani ed escluderli immediatamente dalla ricerca. Ancora non si sa quando esattamente sarà conclusa la banca dati di radiosegnali.

Di recente è stato reso noto che la Defense Advanced Research Projects Agency (DARPA) del Pentagono ha concluso con la società britannica BAE Systems un contratto per la creazione di un sistema in grado di decifrare autonomamente trasmissioni radiofoniche codificate. Tale sistema sarà creato grazie all'impiego di tecnologie di machine learning

 

Correlati:

Scoperti misteriosi segnali radio nello spazio
Gli scienziati sono vicini nel rivelare la natura dei "lampi radio alieni veloci"
Tags:
Difesa, Difesa, scoperta, Pentagono, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik