15:02 15 Dicembre 2018
Migranti

Germania, trovata morta una 17enne. Indagine sospetta un migrante

© REUTERS / Michael Dalder
Mondo
URL abbreviato
417

La ragazza 17enne ricercata in Germania dalla fine settimana scorsa è stata trovata morta in un campo dei migranti. L'indagine sospetta un cittadino tedesco di origine keniota con cui avrebbe avuto relazioni. Lo scrive il giornale tedesco Bild.

Tragica fine per la giovane diciassettenne scomparsa la settimana scorsa nel Nord Reno-Westfalia, Germania. La ragazza è stata trovata alle 19.45 di domenica scorsa in un centro di accoglienza per rifugiati e senzatetto nella città di Sankt Augustin, a circa nove chilometri a nord-est di Bonn. Prima i passanti avevano avvistato i suoi vestiti vicino a un lago. 

Secondo la polizia la ragazza potrebbe esser stata assassinata. Arrestato il sospetto la cui nazionalità non è ancora ufficialmente conosciuta.

Però secondo le informazioni della Bild provenienti dai circoli di polizia il presunto omicida è un uomo 19enne di origine keniota con il passaporto tedesco. Viveva in una stanza al centro accoglienza è aspettava che gli venga assegnato un appartamento.

Secondo quanto scrive la Bild, il giovane nega qualsiasi coinvolgimento. Secondo l'indagine avrebbero avuto una relazione con la vittima.

La ragazza uccisa proviene dalla città di Unkel vicino a Bonn. Avrebbe preso un appuntamento con il giovane tramite i social e non è mai tornata a casa. Il giorno dopo i genitori sono andati alla polizia.

Alla ricerca hanno partecipato 150 poliziotti, 120 vigili del fuoco e i soccorritori del DLRG, elicottero della polizia federale e una squadra dei cani. I passanti hanno avvistato i vestiti e la borsa della vittima vicino a un lago, e proprio questo ha portato le forze dell'ordine all'alloggio del giovane. Il centro accoglienza in questione si trova a meno di tre chilometri dal lago in una zona commerciale poco illuminata vicino a una ferrovia.

Tags:
Migranti, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik