12:22 11 Dicembre 2018
Benjamin Netanyahu

Netanyahu commenta le accuse della polizia

© AP Photo / Tsafrir Abayov
Mondo
URL abbreviato
403

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha commentato l'accusa di corruzione della polizia presentata a lui e sua moglie Sarah. Secondo Netanyahu, queste raccomandazioni "non hanno alcun valore giuridico".

"Solo di recente le autorità competenti hanno respinto le raccomandazioni della polizia contro una serie di personaggi pubblici. Sono sicuro che in questo caso, dopo aver esaminato il caso, arriveranno alla stessa conclusione: non hanno niente, perché non è successo niente", ha scritto il capo del governo israeliano su Twitter.

Secondo il Jerusalem Post, la polizia israeliana ha presentato la raccomandazione di accuse a Netanyahu e sua moglie Sarah per corruzione, frode e violazione della fiducia pubblica, come parte di un'indagine sulla corruzione nota come "il caso 4000". La polizia ha controllato le comunicazioni del Primo Ministro di Israele con la società di telecomunicazioni "Bezeq".

Alla fine di agosto, i media hanno riferito che Sara Netanyahu è sospettata nel caso di corruzione per legami con la dirigenza della "Bezeq".

Correlati:

Netanyahu ringrazia gli Stati Uniti per aver votato contro la risoluzione sul Golan
Russia-Israele, Netanyahu pronto a incontro con Putin a Parigi
Polizia giudiziaria israeliana chiede di incriminare per corruzione premier Netanyahu
Tags:
corruzione, Benjamin Netanyahu, Israele
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik