11:00 16 Dicembre 2018
Una vista della città di Marocco

Difesa: il Marocco rafforza l'arsenale militare con nuovi carri armati statunitensi

© Sputnik . Vladimir Fedorenko
Mondo
URL abbreviato
103

L'agenzia del Pentagono per la cooperazione per la sicurezza ha appena annunciato che Washington ha convalidato un nuovo accordo sulle armi per conto delle Forze armate del Marocco.

Il valore di questa transazione ammonta a un miliardo e 250 milioni di dollari.

Secondo il quotidiano "Akhbar Al Youm", che riporta queste informazioni nella sua edizione di oggi, l'annuncio ufficiale di questo accordo è avvenuto il 28 novembre da parte dell'agenzia del Pentagono per la cooperazione di sicurezza.

In base a questo accordo, gli Stati Uniti consegneranno in Marocco una nuova serie di carri armati Abrams avanzati, noti per la loro efficienza e le elevate prestazioni di combattimento. Il prezzo di ogni unità oscilla attorno agli otto milioni di dollari. Dopo l'approvazione dell'accordo, dicono le fonti del quotidiano, l'agenzia del Pentagono per la cooperazione e per la sicurezza ha affermato che questa serie di armi sofisticate consentirà al regno di rafforzare e modernizzare il suo arsenale militare e migliorare la capacità di due eserciti marocchino e Usa di svolgere azioni congiunte.

Inoltre la nuova transazione comprende anche attrezzature militari, tecnologie che saranno equipaggiate con i nuovi serbatoi Abrams e la formazione e il trasferimento di competenze per garantire la manutenzione delle attrezzature.

Fonte: Agenzia Nova

Correlati:

L'Italia rinuncia a partecipare alla conferenza ONU in Marocco su immigrazione
Energia: Marocco, Sound Energy annuncia risultati deludenti per uno dei suoi pozzi
Premier del Marocco segnala presenza ossessiva di un rappresentante del Kosovo all'ONU
Tags:
Difesa, Marocco
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik