06:08 13 Dicembre 2018
Pietro il Grande in Artico

Russia limiterà navigazione di navi straniere nel passaggio a nord est

© Sputnik . Vitaliy Ankov
Mondo
URL abbreviato
6471

A partire dal prossimo anno, le navi da guerra straniere potranno navigare lungo la rotta del Mare del Nord solo dopo una notifica alle autorità russe. Lo ha affermato il capo del Centro nazionale per la gestione della difesa della Russia, Mikhail Mizintsev, in una conferenza sulla cooperazione interdipartimentale.

Ha chiarito che questa misura sarà il risultato del lavoro per migliorare la legislazione russa in termini di funzionamento della rotta del Mare del Nord. Secondo lui, nel corso dell'anno, il numero di trattati internazionali sulle attività della Marina è più che triplicato.

Ha anche definito importante il lavoro congiunto con il ministero degli Esteri, l'FSB e altre agenzie federali per concludere un accordo a cinque parti sulla prevenzione degli incidenti nel Mar Caspio.

La rotta del Mare del Nord è la principale linea di navigazione artica della Russia, che collega i porti dell'Artico e i principali fiumi della regione settentrionale, la via d'acqua più corta tra l'Estremo Oriente e la parte europea del paese.

Correlati:

“Il passaggio a nord-est è per la Russia il nuovo canale di Suez”
Robot sottomarino russo navigherà attraverso il passaggio a nord-est
Tags:
navigazione, navigazione, Libera navigazione, il ministero degli Esteri, FSB, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik