11:57 11 Dicembre 2018
Bandiera Cina

"La più bella criminale" della Cina si arrende alla polizia

© REUTERS / Thomas Peter
Mondo
URL abbreviato
150

La ricercata con l'accusa di frode residente in Cina, soprannominata dagli utenti della Rete "la più bella criminale del paese", si è arresa alle forze dell'ordine, riferisce il South China Morning Post.

"Nessuno può dire che non sia bella, ma utilizzare il proprio aspetto per commettere reati è sbagliato", ha detto la polizia, riferendo della sua detenzione.

Qingcheng Jingjing
© Foto : Mianyang police
Qingcheng Jingjing

La ragazza di nome Qingcheng Jingjing è diventata popolare dopo che i poliziotti hanno pubblicato la sua foto. Secondo la versione delle forze dell'ordine, faceva parte di una comunità criminale che si occupava di frode. Le loro vittime erano visitatori di bar e case da tè a Mianyang, Sichuan.

La polizia ha rintracciato i criminali dopo una perdita da parte di una delle vittime, di diverse migliaia di yuan. Il raggruppamento ha operato per almeno sei mesi. Insieme a Qingchen si sono arresi quattro sospetti, altri due si nascondono.

Correlati:

Cina: vietata la ricerca sulle modifiche del DNA degli embrioni umani
Esplosione in un impianto chimico in Cina, almeno 22 le vittime
Esperto: la Russia può compensare alla Cina le perdite della guerra commerciale con USA
Tags:
Frode, Crimine, Polizia, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik