11:46 11 Dicembre 2018
Il presidente ucraino Petro Poroshenko

Ucraina, Poroshenko fa’ un nuovo appello alla NATO

© AP Photo / Geert Vanden Wijngaert
Mondo
URL abbreviato
12125

Il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko, in un'intervista al tabloid tedesco Bild, ha ribadito che Kiev spera che la NATO invii le sue navi nello Stretto di Kerch, dopo che il suo precedente appello all’Alleanza è rimasto senza risposta.

"La Germania è tra i nostri più stretti alleati, e speriamo che ora i paesi della NATO siano pronti ad inviare le proprie navi nel Mar d'Azov, per sostenere l'Ucraina e garantire la sua sicurezza", ha detto Poroshenko. 

Il presidente ucraino ha inoltre sottolineato la necessità di introdurre nuove sanzioni contro la Russia. Tuttavia l'Unione Europea, a cui sono indirizzate le parole di Poroshenko, si è limitata a una dichiarazione senza menzionare le sanzioni.

Ieri, in un'intervista al canale televisivo americano NBC, Poroshenko ha affermato di sperare nell'arrivo delle navi della NATO nel Mar Nero. Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha minacciato la Russia che ci saranno "conseguenze", ma non ha chiarito se l'Alleanza intende prendere misure concrete in relazione a quanto successo nello stretto di Kerch.    

Correlati:

Putin sull'incidente nel Mar Nero: una provocazione del presidente ucraino Poroshenko
Poroshenko parla della minaccia di una guerra su larga scala con la Russia
Approvato decreto Poroshenko per legge marziale in regioni al confine con Russia
Tags:
appello, Navi, tensione, Sicurezza, NATO, Petro Poroshenko, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik