18:18 18 Dicembre 2018
Masha e Orso

Sceneggiatore dei Simpsons: non c'è propaganda del Cremlino in Masha e Orso

© Foto: Animaccord
Mondo
URL abbreviato
170

Il cartone animato Masha e Orso può diventare un classico dell'animazione, non contiene alcuna propaganda, dice lo sceneggiatore della serie animata dei Simpson, Mike Reiss.

Ha commentato la pubblicazione del Times, i cui critici hanno definito Masha e Orso un elemento "di propaganda del Cremlino" e uno strumento di "soft power" della Russia. In particolare, il professor Anthony Gliss dell'università di Buckingham ha fatto notare l'assertività e la determinazione di Masha e ha espresso il parere che si comporta come Putin, "assume tanto su di sé".

In un'intervista a Sputnik Reiss ha ammesso di non capire cosa dicono gli esperti. La propaganda, secondo lui, non c'è.

"Penso che Masha e Oorso lo trasmettano in America, ma io l'ho visto in un festival di animazione in Bosnia. Mi sono stati mostrati alcuni episodi e ho detto: "Sì, è il miglior cartone animato! Diamogli il primo premio". Gli organizzatori mi hanno risposto che non potevano dargli premi ogni anno. Penso che sia un classico, diventerà tra i migliori esempi di animazione", ha detto.

Correlati:

In Occidente accusano Masha e Orso di fare propaganda russa
Non solo Masha e l'Orso: i cartoni animati russi alla conquista del mondo
Online la nuova serie del cartone animato "Masha e Orso"
Tags:
Propaganda, masha e orso, premio, dichiarazione, Bosnia-Erzegovina, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik