11:47 11 Dicembre 2018
DNA

Scienziato cinese annuncia: modificato DNA umano per la prima volta nella storia

CC0
Mondo
URL abbreviato
114

Lo scienziato cinese He Jiankui afferma di aver partecipato al primo cambiamento nel DNA dell'embrione, riferisce The Telegraph.

Secondo il giornale, lo scienziato ha modificato gli embrioni di sette coppie durante il trattamento riproduttivo, ma finora solo una gravidanza ha portato a dei risultati: due gemelle sono nate a novembre con DNA alterato. Secondo lo scienziato, il suo obiettivo non era quello di curare o prevenire una malattia ereditaria, ma di cercare di infondere l'abilità, che le persone comuni non hanno, di resistere all'HIV e all'AIDS.

"La società stessa deciderà cosa fare dopo", ha aggiunto He Jiankui.

Il giornale osserva che nell'esperimento dello scienziato tutti i padri avevano l'HIV, mentre le madri erano in buona salute. Ha aggiunto che con un trattamento efficace, la malattia da HIV può essere contenuta e non infettare il bambino. Tuttavia, l'esperimento mira a proteggere il bambino dall'infezione in futuro.

Secondo la pubblicazione, i dati di ricerca non sono ancora stati pubblicati su riviste scientifiche per la verifica da parte di altri scienziati.

La Southern University of Science and Technology della città di Shenzhen ha rilasciato una dichiarazione in cui riportava che il professore associato He Jiankui lascia temporaneamente la carica dal 2 febbraio 2018, con stipendio fino al gennaio 2021.

Si noti che non aveva informato l'università del suo lavoro. L'università ha dichiarato che l'uso di tecnologie di cambiamento genetico sull'embrione umano è una grave violazione dei principi etici scientifici e della pratica scientifica.

Correlati:

La Cina effettua esperimenti e manipolazioni del Dna umano
Modificazione genetica degli embrioni: il percorso diretto al design infantile
Tags:
Aids, aids, genetica, dna, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik