16:08 16 Dicembre 2018
Una tastiera

Media: più di 200 cittadini cinesi arrestati in Cambogia accusati di frode online

© Sputnik . Ruslan Krivobok
Mondo
URL abbreviato
0 21

La polizia della Cambogia ha arrestato oggi 235 cittadini cinesi nella provincia di Takeo per presunta estorsione e frode su Internet utilizzando la telefonia IP, secondo quanto riportato dal quotidiano locale Khmer Times.

Secondo il capo del dipartimento per la lotta al terrorismo e alla criminalità transfrontaliera, dopo diversi mesi di indagini, 235 cittadini della Repubblica popolare cinese sono stati arrestati in quattro località della provincia e inviati al Dipartimento generale per le questioni relative alla migrazione, secondo il quotidiano.

Secondo il dipartimento, negli ultimi quattro anni, circa 15.000 persone di diversi paesi sono state espulse dalla Cambogia in relazione ad attività fraudolente e reati finanziari.

Correlati:

Il Laos ritirerà e truppe dal territorio della Cambogia
Russia invita Cambogia ad aderire a database antiterrorismo di Mosca
Cambogia, sospese le esercitazioni militari annuali con gli USA
Tags:
Criminalità, Criminalità, lotta alla criminilita, Polizia, Cambogia, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik