13:09 11 Dicembre 2018
Tre navi della Marina ucraina hanno attraversato il confine russo

L'Ucraina esorta l'UE a introdurre nuove sanzioni contro la Russia

© Foto : Border Service of the Federal Security Service of the Russian Federation in Crimea
Mondo
URL abbreviato
Incidente nello stretto di Kerch (39)
10326

L'Ucraina invita i paesi dell'Unione Europea a introdurre nuove sanzioni contro la Russia, per l'incidente verificatosi nello stretto di Kerch. Lo afferma il rappresentante del capo dello stato al parlamento, Irina Lutsenko, in un post su Facebook.

"L'Ucraina… ha bisogno sia del consolidamento della comunità mondiale, sia della disponibilità a chiare azioni comuni. In particolare, esortiamo i paesi dell'UE a imporre ulteriori sanzioni contro la Russia", ha scritto la Lutsenko.

In precedenza, il ministero degli esteri russo ha dichiarato che uno degli obiettivi della provocazione ucraina è l'inasprimento delle sanzioni contro Mosca.Il 25 novembre, l'FSB ha riferito che tre navi della marina militare ucraina sono state fermate, per aver attraversato illegalmente il confine russo.    

Tema:
Incidente nello stretto di Kerch (39)

Correlati:

L'Ucraina mobilita l’esercito
Su-25 russi pattugliano stretto di Kerch a causa di provocazioni dell’Ucraina
L'Ucraina ha inviato rinforzi alle tre navi nel Mar Nero
Tags:
Sanzioni, UE, Russia, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik