17:31 19 Dicembre 2018
Navi della Marina ucraina nello stretto di Kerch

Tre navi di Kiev fermate per violazione dei confini russi

© Foto : Courtesy of eyewitness
Mondo
URL abbreviato
Incidente nello stretto di Kerch (39)
4451

L'episodio è avvenuto lungo il canale Kerch-Yenikale. Tre militari feriti delle forze armate ucraine hanno ricevuto assistenza medica.

Tre navi della Marina ucraina sono state bloccate dopo aver violato il confine di Stato russo. Lo ha riferito il Servizio federale russo di sicurezza (FSB).

"Le navi della Marina ucraina — Berdyansk, Nikopol e Yany Kapu — che questa mattina hanno violato il confine di stato della Russia, hanno compiuto un altro tentativo di azione illegale all'interno della zona di mare della Russia alle 19.00 il 25 novembre…. Per fermare con la forza le navi da guerra ucraine, sono state utilizzate armi. Come risultato, tutte e tre le navi della Marina ucraina sono state trattenute nelle acque territoriali russe nel Mar Nero", ha detto l'FSB.

Soldati dell'esercito ucraino
© AP Photo / Efrem Lukatsky
"Tre militari feriti delle forze armate ucraine hanno ricevuto assistenza medica. Non c'è alcun pericolo per la loro vita", ha detto l'FSB aggiungendo che è stata avviata una procedura penale per violazione del confine di Stato russo. "Occorre notare che la parte ucraina è a conoscenza della procedura per il passaggio delle navi da guerra attraverso il mare territoriale russo e lungo il canale Kerch-Yenikale. Infatti hanno precedentemente utilizzato questa procedura per effettuare un passaggio pacifico", ha sottolineato l'FSB     

Tema:
Incidente nello stretto di Kerch (39)
Tags:
Mar Nero, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik