11:28 17 Dicembre 2018
Damasco

Siria, Mosca: nelle ultime 24 ore oltre mille rifugiati sono tornati nel paese

© AP Photo / Sergei Grits
Mondo
URL abbreviato
0 50

Nelle ultime 24 ore, più di 180 siriani sono tornati a casa dal Libano e più di 840 dalla Giordania. Lo ha reso noto il Centro per l’accoglienza dei rifugiati del ministero della Difesa russo.

"Nelle ultime 24 ore, un totale di 1.031 persone sono ritornate nella Repubblica Araba Siriana da stati stranieri: 186 persone (55 donne e 95 bambini) hanno lasciato il Libano per la Siria attraverso i valichi di Jaydet-Yabus e Talkalakh, e 845 persone (253 donne e 431 bambini) sono ritornate dalla Giordania attraverso il valico di Nasib", si legge nel bollettino.

Dal 18 luglio, secondo il bollettino, 157.518 siriani sono tornati a casa dall'estero. La Siria è in stato di guerra civile dal 2011, con le forze governative che lottano contro numerosi gruppi di opposizione e organizzazioni terroristiche. La vittoria sul gruppo terroristico dello Stato islamico è stata dichiarata in Siria alla fine del 2017. Tuttavia, l'esercito siriano continua le operazioni di pulizia in alcune aree del paese. Attualmente, le priorità del paese sono la soluzione politica, il ripristino e il rimpatrio dei rifugiati. La Russia, la Turchia e l'Iran sono i garanti del regime di cessate il fuoco in Siria.

 

Correlati:

La Turchia non sostiene piani USA per la creazione di punti di osservazione in Siria
In Siria l'aiuto inviato dai Paesi Bassi è stato utilizzato in battaglia
Russia esorta l'Italia a partecipare a processo ricostruzione Siria
Siria: Turchia e Qatar pronti a evacuare i militanti di Al Qaida
Tags:
rifugiati, Crisi in Siria, Turchia, Iran, Libano, Russia, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik