18:20 13 Dicembre 2018
Confine USA-Messico

Esperto su immigrazione clandestina in Messico e negli USA

© AFP 2018 / Sandy Huffaker
Mondo
URL abbreviato
111

Nella città messicana di Tijuana, vicino al confine con gli Stati Uniti, domenica si è tenuta una manifestazione di protesta contro i migranti centroamericani, arrivati in carovana con l’intenzione di attraversare la frontiera. Sputnik ne ha parlato con Matthew Tragesser, portavoce della Federazione per la riforma dell'immigrazione americana FAIR.

Cosa stanno facendo le autorità messicane per combattere il fenomeno dell'immigrazione clandestina?

"L'immigrazione clandestina è certamente un grosso problema per il Messico. Il mese scorso, le autorità messicane hanno inviato centinaia di poliziotti al confine con il Guatemala, per fermare il tentativo di una carovana di migranti centroamericani di attraversare il confine di stato. Malgrado il Messico sia un amico intimo degli Stati Uniti, l'amministrazione Trump continua a incolparne le autorità di non combattere adeguatamente l'immigrazione clandestina."

Il Messico critica la politica di Trump sull'immigrazione, ma ha leggi severissime a riguardo. Siamo di fronte ad un doppio standard?

"È vero, il Messico ha leggi sull'immigrazione molto severe. Nel 2015 il Messico ha espulso il doppio degli immigrati rispetto agli Stati Uniti. Un recente sondaggio ha mostrato che solo una persona su dieci riceve asilo in Messico. La carovana di migranti, arrivati a Tijuana questa settimana, ha incontrato l'ostilità della popolazione locale e delle autorità ufficiali. Il sindaco di Tijuana ha descritto le carovane come un'orda."

Pensa che le truppe inviate al confine con gli Stati Uniti, per impedire ai migranti di attraversarlo, siano un deterrente efficace?

"È ancora presto per dirlo. Tuttavia, queste truppe non possono svolgere funzioni di polizia. Il loro compito è fornire l'assistenza necessaria alla polizia di frontiera statunitense per trattenere più trasgressori e ridurle il carico di lavoro, operando dalla loro parte del confine."

Ora che i Democratici hanno ottenuto la maggioranza alla Camera, il progetto del muro di Trump potrebbe essere compromesso?

"Ora che i Democratici controllano la Camera dei Rappresentanti, sarà più difficile ottenere i finanziamenti per il muro sul confine. Molto probabilmente, i repubblicani dovranno accettare un disegno di legge, che comporta una massiccia amnistia, al fine di fornire i finanziamenti necessari. Se non viene raggiunto un accordo bipartisan, può essere assegnato un finanziamento per un "muro virtuale" che include sensori, radar e tecnologie simili per proteggere il confine."

La questione dell'immigrazione può essere determinante per la rielezione di Trump alla Casa Bianca?

"Si, certo. La questione dell'immigrazione rimane una delle maggiori preoccupazioni per gli elettori americani, in competizione con altre questioni chiave, come l'assistenza sanitaria e l'economia. L'enfasi sulla riforma dell'immigrazione ha aiutato Donald Trump a sconfiggere Hillary Clinton nel 2016. Grazie ed essa i repubblicani sono riusciti a ottenere ulteriori seggi al Senato, alle elezioni di medio termine. Finché le leggi sull'asilo non saranno approvate dal Congresso, sempre più carovane migratorie arriveranno al confine con gli Stati Uniti, dando a Trump maggiore influenza su questo problema.    

Correlati:

Pentagono dice sì all'invio dell'esercito al confine col Messico
Il Messico offre ospitalità ai migranti in marcia verso gli USA
Il muro USA al confine con il Messico non ha risolto la questione migratoria
Tags:
esperto, Immigrazione clandestina, Messico, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik