07:38 15 Dicembre 2018
Carri armati M1 Abrams

I carri armati M1 Abrams si guidano meglio dei T-14 Armata

© Sputnik . Sergey Melkonov
Mondo
URL abbreviato
2013

Uno dei maggiori vantaggi delle forze meccanizzate dell'esercito americano è il sistema di navigazione Blue Force Tracker, mentre i militari russi usano un approccio diverso che limita le loro capacità, scrive The National Interest.

Il Blue Force Tracker (sistema di identificazione e controllo delle forze alleate) è un sistema di controllo operativo digitale e di comunicazione che fornisce informazioni in tempo reale ai comandanti di formazioni tattiche, ai singoli soldati a livelli di una brigata fino agli operatori dei veicoli da, assicurando la loro consapevolezza situazionale all'interno di una brigata tattica e altre divisioni.

I vantaggi del sistema americano, secondo National Interest, sono numerosi: i comandanti possono rispondere rapidamente alla situazione mutevole sul campo di battaglia e aumenta anche la velocità delle manovre, poiché viene impiegato meno tempo per orientare le truppe sul campo.

Allo stesso tempo, la maggior parte dei carri armati russi è equipaggiata con il complesso P-168 standard, che fornisce comunicazione vocale e trasmissione dati tra tutti i carri a distanze fino a 30 chilometri, osserva il portale.

National Interest ricorda inoltre il sistema di navigazione Azimuth, che consiste in un ricevitore GLONASS, una bussola elettronica e altri sensori interconnessi con il P-168, un altro componente chiave che è relativamente ampiamente distribuito nelle forze armate russe.

L'autore dell'articolo suggerisce che questo pacchetto limita la capacità dell'esercito russo di monitorare la posizione delle sue unità sul campo di battaglia ma, che, tuttavia, soddisfa i bisogni della "filosofia del controllo delle truppe" russa.

Inoltre, quasi ogni M1 Abrams, come sottolinea National Interest, possiede un sistema BFT con la capacità di vedere sulla mappa il posizionamento di mezzi alleati. Questo, secondo il portale, facilita il coordinamento del plotone e la sua navigazione, a differenza del carro armato russo, che deve essere spostato "usando comandi radio o mappe".

"Gli Stati Uniti sembrano mantenere un vantaggio significativo in questo settore", conclude The National Interest.

In precedenza, in un'intervista con Business Insider, l'equipaggio di uno dei carri armati americani M1 Abrams ha definito la piattaforma del carro armato russo T-14 Armata nel suo complesso efficace, facendo notare la sicurezza dell'equipaggio del veicolo da combattimento.

Correlati:

Business Insider: l'equipaggio dell'Abrams ha condiviso le sue impressioni sull'Armata
Carri armati USA Abrams equipaggiati con difesa reattiva israeliana
National Interest confronta i carri armati russi Armata con i tank americani Abrams
Tags:
Armamenti, Armi, Armamenti, Carri armati, Armi, The National Interest, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik