18:20 13 Dicembre 2018
Agenti della FSB russa

Russia, arrestato ufficiale di pubblica sicurezza: voleva collaborare con intelligence USA

Ufficio Stampa FSB
Mondo
URL abbreviato
5270

Oggi, nel kraj di Krasnodar, il Servizio federale di sicurezza (FSB) ha arrestato Mikhail Semkov, un ufficiale di pubblica sicurezza, che voleva emigrare negli Stati Uniti per collaborare con l’intelligence statunitense, condividendo le informazioni di cui era in possesso, inclusi i segreti di stato.

Al FSB l'uomo ha raccontato di non essere soddisfatto delle proprie condizioni di vita, per questo intendeva trasferirsi negli Stati Uniti.

"Temendo di non riuscire a trovare un lavoro una volta arrivato, Semkov mirava a guadagnarsi la fiducia delle autorità americane e mettersi al servizio dell'intelligence locale, a cui avrebbe passato informazioni personali su agenti di polizia, personale militare, informazioni sulle forme e sui metodi di lavoro delle forze dell'ordine russe, compresi quelli che costituiscono che sono classificati come segreto di stato", si legge in una nota del servizio.

Semkov adesso rischia una condanna per alto tradimento.    

Correlati:

FSB arresta membro dell’ISIS che lavorava per i servizi segreti ucraini
Russia, l'FSB smantella traffico di armi dall'UE
L'FSB si occuperà della lotta al bracconaggio ucraino nel Mar d'Azov
Tags:
Arresto, Intelligence, collaboratore, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik